Grosseto, 22 ottobre 2017 -  La Lucchese esce battuta dallo Zecchini di Grosseto e consente così ai maremmani dell'ex Giancarlo Favarin di conquistare il primo successo in Serie C. I padroni di casa ci credono si dalle prime battute di gioco. La Lucches prova a fare la partita e a sfruttare le ripartenze anche se non creano mai grossi problemi dalle parti di Salvalaggio. Il primo tempo non regala grandi emozioni e si va al riposo sul punteggio di 0 a 0.

Nella ripresa è sempre il Gavoranno che ci crede e al 9' passa in vantaggio. Salvadori è bravo a sfruttare al meglio un cross di Lombardi e a battere Albertoni, La Lucchese stenta a ripartire. Trova coraggio sul finale di gara e ci prova nei minuti finali con De Vena e Fanucchi, ma la palla non ne vuole sapere di entrare nella porta difesa da Salvalaggio. Alla fine sono gli uomini di mister Favarin a festeggiare. La Lucchese tornerà di nuovo in campo domenica alle 20,30 a Porta Elisa nell'altro derby contro la Carrarese. Per tornare a vincere ai ragazzi di Lopez servirà una prestazione più grintosa e convincente.

Gavorrano - Lucchese 1-0

GAVORRANO: Salvalaggio, Cretella, Salvadori, Ropolo, Papini, Conti, Finazzi (79' Borghini), Lombardi (84' Mosti), Gemignani, Brega, Malotti (84' Malotti). A disp. Mazzini, Giacomi, Bruni, Zaccaria, Borghini, Ferrante, Tissone, Mugelli. All. Favrin.

LUCCHESE: Albertoni, Espeche, Maini, Baroni (39' Magli), Tavanti (56' Russo), Arrigoni, Damiani, Cecchini (79' Merlonghi), Fanucchi, De Vena, Bortolussi. A disp. Di Masi, Mingazzini, Razzanelli, Nolè, Bragadin, Cardore, Pagnini. All. Lopez.

Arbitro: Luciani di Roma 1.

Marcatore: 54' Salvadori