Moenchengladbach (Germania), 16 febbraio 2017 -  "Eravamo in un momento difficile della partita, siamo riusciti a guadagnare quella punizione e penso che la palla sopra la barriera non sarebbe mai riuscita a passare, perché eravamo vicini e soprattutto perché loro erano molto alti. Perciò ho detto: 'La metto di qua'. E' andata bene, per fortuna".

Così Federico Bernardeschi, centrocampista della Fiorentina, commenta la vittoria in casa del Borussia Moenchengladbach in Europa League. Oggi è il suo compleanno, sabato quello di Baggio. Sei sulla strada giusta per diventare il suo erede? "C'è tanta, tanta strada da fare. Baggio è stato uno dei calciatori italiani più forti di tutti i tempi, però lavoriamo, io penso a lavorare e non penso a paragoni, mi godo questo momento bello e mi godo questa vittoria, nel giorno del mio compleanno, che è veramente importantissima", ha aggiunto. E' il gol più bello della carriera forse. "Ci si avvicina, sì, può essere il gol più bello", conclude.

Astori.  "Sapevamo che sarebbe stata una partita dura, sono stati bravi a eludere il nostro primo pressing in gran parte del primo tempo e in generale della partita, però siamo stati bravi anche noi a snaturarci un po', ad avere un blocco più basso e a resistere ai loro attacchi. Sono una squadra forte però abbiamo ottenuto una vittoria che vale tanto nel doppio confronto".

Così Davide Astori, difensore della Fiorentina, commenta la vittoria in casa del Borussia Moenchengladbach in Europa League. "Non siamo molto abituati a fare questo tipo di partite e sicuramente in casa dovremo imporre di più il nostro gioco perché questa è una delle nostre prerogative, anche per rischiare un po' meno, però è utile ogni tanto fare anche partite come questa, perché ci fanno capire che con la sofferenza si può ottenere un risultato importante", ha aggiunto. Al Franchi servirà un pubblico come quello del Borussia Park. "Sì, anche i nostri tifosi si sono fatti sentire nonostante fossero in inferiorità, perciò credo che anche lo stadio faccia molto. Il nostro pubblico quest'anno ci sta sostenendo sempre, per cui sarà una partita bella da vedere e bella da giocare", ha concluso.