Reggello (Firenze), 20 marzo 2016 - E' allarme a Cascia di Reggello, frazione del Comune di Reggello, per la scomparsa di nonna e nipote. La signora ha 63 anni, mentre la piccola ha 13 mesi. L'ultimo avvistamento è stato alle 18, quando la donna era con la nipote, sistemata in un passeggino. Poi sono sparite nel nulla. Erano uscite alle 16 per una passeggiata. I vigili del fuoco hanno iniziato le ricerche con una squadra operativa, un Ucl (Unità di comando locale), con personale Tas (Topografia applicata al soccorso) e il nucleo cinofili con i cani molecolari. Tutto è più complicato dal fatto che la donna non aveva con sè il cellulare, dunque è del tutto impossibile provare a localizzare le due scomparse.

Con i vigili del fuoco ci sono anche i carabinieri e squadre di volontari. Una notte di ansia e di paura, una lotta contro il buio per trovare la donna e la piccola, che ha certamente bisogno d'aiuto in una notte così fredda per una piccola della sua età. Sono stati i familiari, non vedendo le due rientrare, a dare l'allarme. Le ricerche si concentrano sul circondario reggellese. Si pensa che una nonna con una bambina sul passeggino non possa essersi spinta così lontano. Ricerche che prestano particolare attenzione alle rive del torrente Resco, nella zona del parco delle Lastre, dove secondo alcune testimonianze potrebbe essere stata diretta la donna.