Empoli, 19 marzo 2017 - I cancelli si apriranno mezz’ora prima del solito e l’invito è a presentarsi per tempo ai tornelli. E’ il giorno di Empoli-Napoli, partita da tutto esaurito che ha richiamato al «Castellani» il pubblico delle grandi occasioni: dalla Campania sono attesi cinquemila supporter. Un pubblico caldissimo quello partenopeo, affiancato a una tifoseria ospitale, quella empolese, in questa fase tuttavia alle prese con qualche rischioso ‘mal di pancia’. Domenica scorsa nel dopo Chievo, Maccarone e compagni trovarono ad attenderli un centinaio di tifosi a caccia di risposte su una prestazione sottotono: un campanello d’allarme in chiave ‘ordine pubblico’, da non sottovalutare.

Lo schieramento di forze dell’ordine è massiccio, con 200 uomini, oltre a 24 agenti della polizia municipale e decine di operatori sanitari legati al 118 dell’Asl. Niente elicottero in contrordine rispetto a quanto deciso in occasione del gruppo operativo sicurezza: a metterlo fuori gioco, un guasto tecnico. Detto questo, la macchina operativa accenderà i motori con la bonifica dello stadio: il fischio di inizio è alle 12.30, dalle 10 si apriranno le porte ai tifosi. Le raccomandazioni sono quelle da big match: arrivare per tempo allo stadio e se possibile privilegiando bici o gambe come mezzo di locomozione.

La città sarà di fatto riorganizzata in base alle esigenze del «Castellani» e dintorni: sulle principali strade, come in centro e in zona stazione, ci saranno pattuglie a controllare che tutto fili per il meglio. Del resto, pure la presunta aggressione che, nel dopo gara di Empoli-Lazio, avrebbe visto protagonisti un gruppetto di empolesi e tre giovani di fede biancoceleste, invita alla prudenza. E si sa, non è mai troppa, anche se da quella sera - era il 18 febbraio - è passato di fatto un mese senza intoppi.

Venendo alla logistica del posto auto, i tifosi empolesi sono invitati a fare tappa al parcheggio sterrato zona Serravalle, per quelli ospiti – uscita consigliata dalla FiPiLi, Empoli est – largo lungo la Tosco Romagnola/Viale Petrarca e nei pressi dello svincolo Empoli est. I tre parcheggi nella zona di via Bisarnella, all’intersezione con la statale, compreso quello dietro la Curva sud, saranno occupati anche dai mezzi dei sostenitori ospiti, a partire dai bus. A proposito di viabilità, nel dopo gara scatterà lo stop al traffico lungo la Tosco Romagnola dalle 14.15 a un’ora dopo. Un provvedimento per agevolare il deflusso dei tifosi ospiti, insieme alla chiusura dello svincolo Empoli est della FiPiLi in entrata in città.