Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
20 dic 2021

Ciclismo: Tirreno Adriatico, prime due tappe a Lido di Camaiore e Sovicille

Appuntamento il 7 e 8 marzo 2022. La partenza della terza frazione da Murlo

20 dic 2021
antonio mannori
Sport
Lo sloveno Tadej Pogacar vincitore quest'anno della Tirreno-Adriatico
Lo sloveno Tadej Pogacar vincitore quest'anno della Tirreno-Adriatico
Lo sloveno Tadej Pogacar vincitore quest'anno della Tirreno-Adriatico
Lo sloveno Tadej Pogacar vincitore quest'anno della Tirreno-Adriatico

Lido di Camaiore, 20 dicembre 2021 - Si delinea il tracciato della Tirreno-Adriatico edizione 2022, la cui presentazione ufficiale è prevista per il 13 gennaio. Confermata la partenza da Lido di Camaiore per la “Corsa dei Due Mari” organizzata da Rcs Sport. Questo avviene ormai dal 2015 quando Adriano Malori vinse il prologo a cronometro.

A seguire ci sono state quattro edizioni con la cronosquadre inaugurale, mentre nelle ultime due edizioni (2020 e 2021) l’avvio dalla località versiliese è avvenuto con tappe in linea vinte in volata dal tedesco Pascal Ackerman nel 2020 e quest'anno dal belga Wout Van Aert.

Il prossimo anno dopo la prima tappa di lunedì 7 marzo, la corsa World Tour che vedrà al via molti dei più forti esponenti mondiali del ciclismo, prevede martedì 8 marzo, la seconda tappa da Camaiore a Sovicille, comune in provincia di Siena, mentre mercoledì 9 la partenza della terza frazione avverrà da Murlo, altro comune senese celebre per il suo Castello, con direzione Umbria e si parla di un arrivo a Terni.

Infine da segnalare che al momento non è stato confermato per la “Corsa dei Due Mari” vinta quest'anno dal fuoriclasse sloveno Tadej Pogacar, il tradizionale arrivo finale a San Benedetto del Tronto nelle Marche, mentre ricordiamo (anche questa è una novità) la conclusione della corsa sarà in giorno festivo domenica 13 marzo.




 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?