Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
25 mag 2022

Un giovane talento viareggino nel corpo di ballo a "Made in sud"

Otto puntate su Rai 2. Matteo ha superato 700 aspiranti alle audizioni. Era già stato ingaggiato da Achille Lauro

25 mag 2022
Matteo Paoli
Matteo Paoli
Matteo Paoli
Matteo Paoli
Matteo Paoli
Matteo Paoli

Matteo Paoli star del corpo di ballo di "Made in sud". Il giovane viareggino è di nuovo protagonista sul piccolo schermo, questa volta in prima serata su Rai 2, in un varietà ricco di musica e colori, comicità e divertimento e ovviamente di balli. Otto sono i componenti del corpo di ballo che si destreggiano in diretta televisiva e danno vita a coreografie uniche. "Ho partecipato alla audizione – racconta il ventiduenne – erano oltre 700 le persone che ambivano alla trasmissione e alla fine sono state convocate una ottantina di donne e una sessantina di uomini. Io sono stato l’unico uomo che ha superato l’audizione, perché l’altro ballerino faceva già parte della squadra del coreografo. Mi ritengo veramente fortunato. Per me è stato un po’ un salto nel buio, una novità assoluta perché mi ero da poco trasferito a Milano e mai avrei pensato di andare a lavorare a Napoli. Ma sono felice di aver partecipato a questo provino mi ha catapultato in una realtà nuova e divertente. Le puntate di "Made in sud" sono otto e ad ogni apertura noi ci esibiamo con una sigla che mi piace veramente tanto. Inoltre – conclude – sono contentissimo di essere tornato sul piccolo schermo, in quanto l’ultima volta risale allo scorso novembre, quando ho fatto parte della coreografia di Achille Lauro in diretta su Rai 1. Lavorare in trasmissione però è diverso, perché ogni giorno faccio le prove costume, le prove del ballo con i miei compagni e soprattutto sono nella stessa città, senza dover spostarmi in continuazione". Matteo Paoli ha iniziato a ballare da giovanissimo e non ha mai smesso. La sua passione l’ha condotto a calcare diversi palcoscenici e studi televisivi come Sanremo Young, Amici e Il cantante mascherato.

Eleonora Prayer

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?