Controlli della polizia in pineta a Viareggio (Umicini)
Controlli della polizia in pineta a Viareggio (Umicini)

Viareggio, 12 marzo 2019 - Un trentenne di origine marocchina è stato arrestato sabato scorso dalla polizia nel corso di controlli contro lo spaccio di droga all'interno della pineta di Ponente di Viareggio. L'uomo, che era in compagnia di altri magrebini riusciti a scappare in bicicletta, è stato trovato in possesso di 45 dosi di cocaina per un peso complessivo netto di 42 grammi. Altre dosi sono state rinvenute a casa dell'uomo al quale la polizia ha sequestrato al momento dell'arresto anche 3.700 euro in banconote di vario taglio, ritenute provento dell'attività di spaccio. Altri 11.000 sono stati invece trovati e sequestrati a casa del trentenne. Per la polizia i soldi ritrovati - in banconote da 50 e 100 euro e monete da 1 e 2 euro - dimostrerebbero che il trentenne non sarebbe un semplice 'operaio' ma avrebbe un ruolo di spicco per lo spaccio in pineta.