Quotidiano Nazionale logo
1 mag 2022

A Livorno un Poggibonsi ‘incerottato’ Calderini: "Guai pensare che sia facile"

paolo bartalini
Sport

di Paolo Bartalini

Sul terreno della Pro Livorno Sorgenti l’impegno odierno (ore 15) del Poggibonsi, vice capolista del girone E di serie D e reduce dalla sconfitta nello scontro diretto allo Stefano Lotti con il San Donato Tavarnelle. "Il nostro intento è offrire sempre il massimo – spiega l’allenatore Calderini (nella foto) – indipendentemente dalla classifica attuale che ci vede distanziati di cinque lunghezze dalla vetta, a tre giornate dalla conclusione. Sappiamo inoltre gli avversari di questo pomeriggio, pur dalla loro posizione di coda all’interno del raggruppamento, non regaleranno alcunché. E quindi per noi si tratterà di dare il meglio nella trasferta di Livorno, pensando anche in ottica play-off". Giallorossi non al top in fatto di disponibilità di effettivi.

Il giudice sportivo, in seguito ai provvedimenti successivi al turno di mercoledì, ha squalificato pedine chiave come Mazzolli e Camilli, rispettivamente per due giornate e una. Una linea mediana in parte da ridisegnare, dunque, ad opera del tecnico dei Leoni, alla luce delle decisioni giunte all’indomani del confronto allo Stefano Lotti davanti a olrre 2mila spettatori. Altri elementi che compongono la rosa lamentano qualche acciacco e quindi sono da prevedere più variazioni al fischio d’avvio nello scacchiere che affronterà oggi il collettivo della città portuale. È giusto ancora che l’ambiente non scordi di tributare un applauso a un Poggibonsi che, fino alla rete di Borri di testa al 41’ su angolo da destra di Camilli, ha legittimamente cullato il sogno del sorpasso a spese di un San Donato Tavarnelle che adesso, viceversa, ha tra le mani il biglietto per il salto in Lega Pro. Il Poggibonsi comunque deve conservare la concentrazione e tenere ben salde le proprie motivazioni, anche in questo rush conclusivo in previsione dei verdetti. L’appuntamento in programma allo stadio Armando Picchi sarà diretta da Lucio Felice Angelillo di Nola. Assistenti, Massimiliano Cirillo della sezione Roma 1 ed Emilio Giulio Leonardi di Ostia Lido. Poggibonsi: Pacini, Poggesi, Simoncini, Muscas, De Vitis, Cecchi, Gistri, Barbera, Motti, Regoli, Bellini.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?