L'aula consiliare
L'aula consiliare

Siena, 4 gennaio 2019 - La più ricca è Alessandra Bagnoli, dirigente medico e consigliere comunale di Fratelli d’Italia, quelli che hanno dichiarato di non aver percepito nel 2017 alcun reddito sono invece l’assessore Clio Biondi Santi, Tommaso Bartalini di Voltiamo pagina e l’azzurro Bernardo Maggiorelli. E’ quanto emerge dalle dichiarazioni dei redditi del sindaco, degli assessori e di (quasi) tutti i consiglieri comunali. Non tutte le situazioni reddituali e patrimoniali degli eletto a Palazzo pubblico sono note, infatti nel caso dei leghisti Davide Dore e Francesco Mastromartino, di Fabio Massimo Castellani (Voltiamo pagina) e di Paolo Benini (gruppo misto), attraverso un’apposita dichiarazione, non è stata data dai diretti interessati l’autorizzazione alla pubblicazione del proprio status economico-finanziario.

Ecco quindi l’elenco della somme dichiarate (gli importi sono lordi) nel 2018. Luigi De Mossi (sindaco) 78.002 euro; Andrea Corsi (vicesindaco) 35.854, Francesco Michelotti (assessore) 50.290; Francesca Appolloni (assessore) 29.112; Sara Pugliese (assessore) 26.122; Massimo Sportelli (assessore) 58.637; Alberto Tirelli (assessore) 54.350; Luciano Fazzi (assessore) 83.224; Silvia Buzzichelli (assessore) 28.569. Per quanto riguarda invece l’assessore Clio Biondi Santi, c’è la dichiarazione ufficiale in cui si afferma di non aver percepito redditi in quanto impegnata in un master in finanza alla Bocconi di Milano.

Ma veniamo al Consiglio comunale. Il presidente Marco Falorni (Voltiamo pagina) ha dichiarato 32.382 euro; il vice Massimo Mazzini (Per Siena) 113.577. Nel gruppo della Lega il reddito di Massimo Bianchini risulta di 50.981 euro; Anna Masignani ne ha dichiarati 47.966; la capogruppo Eleonora Raito 7.256; Andrea Piazzesi 16.048 e Paolo Salvini 12.916.

Nell'ambito di Voltiamo pagina Barbara Magi ha dichiarato 60.288 euro; Carlo Marsiglietti 57.958; Federico Minghi 2.865; Tommaso Bartalini ha ufficializzato di non aver percepito nessun reddito. Il capogruppo di Fratelli d’Italia Maurizio Forzoni ha percepito 58.558 euro; Maria Concetta Raponi 7.986; Alessandra Bagnoli 125.811. Dentro Forza Italia il capogruppo Lorenzo Lorè ha dichiarato 25.493 euro; Orazio Peluso 23.236; Bernardo Maggiorelli nessun reddito.

Passando all’opposizione, all’interno di “Per Siena’ Vanni Griccioli ha manifestato di aver percepito 16.691 euro; Pierluigi Piccini un imponibile sulla pensione di 12.446 euro. Nel Pd Alessandro Masi ha dichiarato 55.613 euro; Giulia Periccioli 3.402; Luca Micheli 21.201 e Bruno Valentini 72.913.

Claudio Cerretani (In campo) ha una dichiarazione dei redditi da 57.336 euro; Mauro Marzucchi (Siena aperta) da 50.604; Davide Ciacci (Nero su bianco) da 35.557. Infine Pietro Staderini (Sena Civitas Mcs/Spqs) ha dichiarato 52.916 euro, mentre nel gruppo misto Laura Sabatini ha dichiarato 80.888 euro.