Doppio ruolo, doppio lavoro. Nonostante la nomina a presidente – carica che ricoprirà al massimo fino al primo settembre, data di inizio nuova stagione – Paolo Giovannini non ha mai smesso di concentrarsi sulla parte tecnica per allestire il nuovo Pontedera secondo quella che è una consuetudine dettata dalla sua mansione storica di direttore generale. Strappargli direttamente qualche anticipazione su come si stia muovendo – anche se bisogna considerare il periodo e il fatto che diverse società sono ancora impegnate sul campo tra playoff, al via...

Doppio ruolo, doppio lavoro. Nonostante la nomina a presidente – carica che ricoprirà al massimo fino al primo settembre, data di inizio nuova stagione – Paolo Giovannini non ha mai smesso di concentrarsi sulla parte tecnica per allestire il nuovo Pontedera secondo quella che è una consuetudine dettata dalla sua mansione storica di direttore generale. Strappargli direttamente qualche anticipazione su come si stia muovendo – anche se bisogna considerare il periodo e il fatto che diverse società sono ancora impegnate sul campo tra playoff, al via martedì prossimo, e playout, che iniziano dopodomani, giorno della finale di Coppa Italia di serie C – è impossibile, in quanto l’interessato ci risponde alla stessa maniera: "Rilascerò dichiarazioni solo dopo che la mia carica di presidente è diventata ufficiale". Una situazione che è slittata alla settimana prossima. Nel frattempo però qualche fonte attendibile rivela che ci sarebbe già stato un incontro tra il direttore e lo staff tecnico. D‘altronde c’è da riprendere a confrontarsi dopo un periodo di lockdown che è sembrato infinito e nel quale le occasioni di contatto sono state sporadiche e comunque telefoniche. Non si hanno sensazioni che ci possa essere qualche rinuncia, anzi, pare che ci sia già l’entusiasmo giusto per riprendere un’avventura interrotta bruscamente.

Di conseguenza, come vi avevamo già anticipato qualche giorno fa, in attesa di dichiarazioni ufficiali, si può sostenere con ragionevole certezza che anche per il campionato 2020-2021 lo staff tecnico resti il solito. Ossia con Ivan Maraia nel ruolo di allenatore per il quarto anno di fila, Federico Vettori suo vice per la seconda stagione, Claudio Giuntoli preparatore atletico, Michele Ribechini preparatore dei portieri e Mauro Mugnaini collaboratore tecnico di campo. A breve Giovannini dovrebbe incontrare anche tutti gli altri collaboratori che prestano la loro opera per il club granata. Non ci sarebbe ancora, invece, una data certa sull’inizio della preparazione atletica, ma se come sembra il campionato dovesse ripartire a metà settembre – oggi è in programma un consiglio federale al cui ordine del giorno ci sono anche le date per la prossima stagione sportiva – è presumibile che il ritrovo possa avvenire nella prima settimana di agosto. Facile anche pensare che il presidente-direttore stia già lavorando sotto traccia per allestire la nuova squadra anticipando, come sempre, i tempi e quindi la concorrenza.

Intanto sta procedendo a gonfie vele il sondaggio lanciato dalla società per far scegliere ai tifosi granata le maglie per la nuova stagione. Le foto dei kit da votare si trovano sulle pagine Facebook e Instagram del Pontedera e c’è tempo per "cliccare" la propria preferenza fino alle 22 di martedì prossimo.

Stefano Lemmi