La vittoria di Lobano a Peccioli nel 2018
La vittoria di Lobano a Peccioli nel 2018

Peccioli, 7 Settembre 2019.- Benvenuti alla corsa nazionale più dura da qui al mondiale, definizione del c.t. Davide Cassani sul Giro della Toscana-Memorial Alfredo Martini in programma a Pontedera mercoledì 18 settembre, seguita 24 ore dopo dal 67° G.P. Città di Peccioli-Coppa Sabatini. La due giorni in Valdera del grande ciclismo a meno di due settimane dal campionato del mondo nello Yorkshire in Inghilterra, è stata presentata ieri sera all’Auditorium Fonte Mazzola a Peccioli. Presenti il sindaco Renzo Macelloni, quello di Pontedera Matteo Franconi, il presidente di Belvedere Spa Silvano Crecchi, l’AD di Ecofor Service Rossano Signorini, il presidente dell’U.C. Pecciolese Luca Di Sandro, il coordinatore della squadre nazionali azzurre Davide Cassani, e quale ospite d’onore Gianni Bugno, bi-campione del mondo su strada e che figura nell’albo d’oro della Coppa Sabatini da lui vinta nel 1987, come del resto lo stesso “cittì” della nazionale. Per Bugno un premio da parte dell’U.C. Pecciolese del presidente Di Sandro nel corso della cerimonia condotta da Alessandro Fabretti.

GIRO DELLA TOSCANA: Quarta edizione e percorso identico al 2018 quando vinse Gianni Moscon. Il via ufficiale alle 11,30 all’uscita di Pontedera (via dell’Industria) dopo il ritrovo in Piazza Martiri della Libertà, quindi un primo circuito di Km 38 lungo l strade della Valdera, e tre volte l’anello di Km 56 comprendente la salita di Monte Serra. L’arrivo dopo 204 Km sul rettilineo di Viale A. De Gasperi.

COPPA SABATINI: Percorso come l’anno scorso, quando s’impose lo spagnolo Juan Josè Lobano. Il ritrovo allo stadio, il via ufficiale da Piazza del Carmine alle 11,30. Tratto iniziale in linea di 57 Km e 600 metri (Terricciola, Chianni, Lajatico), quindi tre giri di Km 21,700 (Peccioli, Capannoli, Terricciola, Peccioli) più 6 volte quello di Km 12,200 con passaggi sempre dall’arrivo posto in salita su via Risorgimento. In tutto Km 195,9. Le due gare saranno valevoli per la Challenge Alfredo Martini. Il c.t. Cassani renderà noto il gruppo degli azzurri la sera del 15 settembre dopo la Coppa Bernocchi, per cui la due giorni in Toscana servirà a scegliere titolari e riserve della squadra azzurra.

LE SQUADRE AL VIA: Ventidue i team presenti al Giro della Toscana e al Gp Città di Peccioli-Coppa Sabatini:
Nazionale Italia, Naz. Svizzera, Ineos, Dimension Data, UAE Emirates, Bahrain Merida, Astana, Androni Sidermec, Bardiani CSF, Delko Marseille, Israel cademy, Gazprom – Rusvelo, Neri Sottoli Selle Italia KTM, Caja Rural, Wanty– Groupe, Cofidis, Arkea–Samsi, Nippo Fantini, Vital Concept, Sangemini–MG.K Vis, D’Amico Utensilnord, IAM Excelsion.

ANTONIO MANNORI