Quotidiano Nazionale logo
2 mag 2022

Pontedera, Navarra azionista di maggioranza

Il primo nodo da sciogliere sarà la posizione di Paolo Giovannini

GERMOGLI PH: 2 MAGGIO 2022 PONTEDERA PRESENTAZIONE NUOVA SOCIETA US CITTA DI PONTEDERA CALCIO NELLA FOTO ROSETTANO NAVARRA © LUCA BONGIANNI/ FOTOCRONACHE GERMOGLI
Rosettano Navarra (foto Luca Bongianni/Germogli)

Pontedera, 2 maggio 2022 - È un Pontedera Calcio più ambizioso quello che esce dal Comune dall'incontro col sindaco e il nuovo assetto societario. La principale novità riguarda l'imprenditore nel settore dei servizi ambientali, Rosettano Navarra che diventa l'azionista di maggioranza del club con il 39% delle quote. «La restante percentuale delle quote - ha spiegato il sindaco di Pontedera, Matteo Franconi - è così ripartita: a Valdera Acque il 15%, Fabio Falorni con l'azienda Intergomma avrà il 10% delle quote, mentre il 25% verrà mantenuto dalla precedente compagine societaria. Ci tengo a dire che abbiamo ancora a disposizione delle aziende e degli imprenditori della città di Pontedera un 11% di quote che possono essere distribuite».

Il primo nodo da sciogliere sarà la posizione di Paolo Giovannini che dopo dieci anni da direttore generale potrebbe lasciare i granata e così si aprirebbe un nuovo ciclo tecnico. «Dipende da lui, noi non lo abbiamo mandato via, per noi è ben accetto», ha detto in conferenza stampa il presidente del club, Piero Gradassi. «Se la parte tecnica vorrà un confronto noi ci siamo - ha detto il socio di maggioranza, Rosettano Navarra - il valore aggiunto in questo momento riguarda le risorse in più che arriveranno e con le quali si può programmare nei prossimi tre-cinque anni qualcosa di più ambizioso».

Un progetto che la nuova società vorrebbe far crescere con investimenti mirati anche alla valorizzazione del settore giovanile. Il sindaco di Pontedera, Matteo Franconi prende la carica di presidente onorario. «Per me è motivo di orgoglio oltre ad esserne tifoso i soci mi hanno chiesto di prendere questa carica proprio per essere il collante di questa nuova compagine - ha spiegato il primo cittadino pontederese - sono contento che in poche settimane siamo riusciti a dare un futuro a questa società»

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?