Festa dell’Unità. Nel manifesto preti e una suora

La Festa dell'Unità di Santa Croce, con il Pd all'opposizione, promuove l'incontro e il confronto tra diverse realtà, inclusi rappresentanti religiosi, per favorire l'unità e la partecipazione della comunità.

Festa dell’Unità. Nel manifesto preti e una suora

Festa dell’Unità. Nel manifesto preti e una suora

SANTA CROCE

Nel manifesto della Festa dell’Unità di Santa Croce, che è iniziata ieri e andrà avanti fino al 7 luglio in largo Bonetti, c’è un disegno che raffigura, insieme a uomini, donne, famiglie, giovani e meno giovani, anche un prete, una suora e un vescovo. "Un’immagine che ci rappresenta nel suo essere comunità di persone", spiega la segretaria del Pd Ivetta Parentini. E’ innegabile che le figure in abiti talari colpiscano più di tutti gli altri in un manifesto politico. E’ la prima Festa dell’Unità con il Pd e il centrosinistra all’opposizione nella cittadina conciaria. "Più che mai sarà un’occasione di incontro – spiega Parentini – scambio di idee e di confronto libero, in un momento in cui il nostro partito è andato all’opposizione. Mai come nei momenti di cambiamento è necessario trovare unità e disponibilità all’incontro".