Volley, weekend da dimenticare per le formazioni rossoblù di Pediatuss

Doppia sconfitta per 3-1 tra Serie C e Serie D

La PediaTuss al lavoro

La PediaTuss al lavoro

Casciavola (Pisa), 11 dicembre 2023 - Approccia male la PediaTuss a questa partita conto un Volley Cecina che in settimana ha cambiato allenatore e che vede di conseguenza le sue giocatrici responsabilizzate di fronte ad un avvio di campionato al di sotto delle aspettative. Così il primi due parziali sono un monologo della squadra di casa.

SERIE C - Tagliagambe, che per questa partita ha dovuto rinunciare ai due opposti Vaccaro e Barsacchi, parte con Liuzzo in regia, Sgherri opposto, Gori e Ciampalini centrali, Lari e Messina schiacciatrici e Tellini libero. Pochi punti e fa il suo esordio in serie C Vittoria Corsini, classe 2006, alla fine 4 punti per lei. Dentro anche Raniero e poi Panelli che in regia da il cambio a Liuzzo, ma la squadra non si scuote, la ricezione latita e passare la rete è un’impresa. Finisce 25-17 per le padrone di casa dopo che la PediaTuss ha annullato 2 set point. Nel secondo parziale la musica non cambia, anzi, Cecina prende subito il largo, Tagliagambe attinge ancora a piene mani dalla panchina rilanciando Messina, Panelli e Corsini e mandando nella mischia anche Marino, il set però termina a 12 per il Volley Cecina che si porta sul 2-0. Nel terzo parziale sussulto PediaTuss, che vola sul suo massimo vantaggio 4-0, ma le padrone di casa recuperano in un battito di ciglia e provano ad allungare. A questo punto suona la carica Ciampalini, ultima ad arrendersi, che con tre muri consecutivi tiene a galla la formazione casciavolina che trova nel finale il break decisivo per allungare la partita. Nel quarto set l’equilibrio dura solo qualche punto, il Volley Cecina conquista un break, la PediaTuss si disunisce e non riesce più a recuperare. Finisce 3-1, una sconfitta che ferma a tre la serie positiva delle rossoblù.

Volley Cecina - PediaTuss Casciavola 3-1 (25-17; 25-12; 20-25; 25-17) CECINA: Bellucci, Bertoli, Castellano, Collini, Landi, Lavorenti, Marku, Nenciati, orsini, Pasquadibisceglie, Pistillo, Ripoli, Simoncini. All. Poggetti PEDIATUSS: Barsacchi, Ciampalini, Corsini, Gori, Lari, Liuzzo, Marino, Marsili, Messina, Panelli, Raniero, Sgherri, Tellini, Vaccaro. All. Alessandro Tagliagambe; II all. Davide Rizza; Team Manager: Agostino Isca. ARBITRO: Andrea Salvadori

SERIE D - La Katinka Travel non ripete la prestazione messa in scena a Pontremoli, soprattutto negli ultimi tre set ed incappa nella seconda sconfitta di fila fra le mura amiche. Al Pala Pediatrica passa lo Jenco Viareggio che rimonta le rossoblù e pota a casa il bottino pieno. Dopo il minuto di silenzio in ricordo di Mario Barsotti, il presidente emerito della Pallavolo Casciavola, scomparso nella notte fra venerdì e sabato, la gara della Katinka Travel non era iniziata male, tutt’altro. Grande piglio e buone trame di gioco, Centi e compagne allungano con decisione e si portano fino al 21-15 prima che si spenga la luce. L’inerzia della gara cambia radicalmente, il vantaggio accumulato è tale da consentire la vittoria nel primo parziale, anche grazie ad un paio di errori in battuta da parte delle viareggine, ma per vincere gli altri sarebbe servito qualcosa di diverso che non è arrivato. Così il secondo set se lo aggiudicano le ospiti dopo essere sempre state avanti nel punteggio, mentre nel terzo sono state le rossoblù a condurre a lungo, mancando però nel momento topico, ovvero nel finale, quando da un vantaggio di 21-20, sono passate a due set point per lo Jenco sul 24-22. Il quarto set invece è un monologo ospite, la Katinka Travel si arrende senza condizioni, probabilmente per la prima volta in questa stagione e cede così 3-1.

Katinka Travel Casciavola - Jenco Volley Viareggio 1-3 (25-22; 19-25; 22-25; 18-25) KATINKA TRAVEL: Bolognini, caciagli, Caponi, Centi, Chiarugi, Corsini, Di Coscio, Funel, Grande, Lancioni, Nanni, Puccini. All. Paolo Lazzerini; Team Manager Maurizio Bellandi JENCO: Bongiorni, Bonuccelli, Carignani, Della Latta, Domenici, Gabelloni, Lossi, Lazzarini, Mosti, Pesce, Pucci, Rebechi. All. Bernieri ARBITRO: Bianca Giannini

M.B.