Calcio. Prima: è sempre San Giuliano, bene il Calci

Tirrenia: vittoria importante Di Fabrizio Impeduglia

San Frediano torna con un punto
San Frediano torna con un punto

Pisa 29 gennaio 2024 – In Prima Categoria, diciottesima giornata di campionato ricca di emozioni. Tre vittorie interne, un pareggio esterno ed una sconfitta per le squadre pisane. La capolista San Giuliano liquida allo Stadio Comunale “Bui” la coriacea compagine ospite della Sanromanese. Termina 3 – 1 per la squadra di mister Roventini: la doppietta del bomber Pesci ed il colpo di testa dell’esperto Carani archiviano una gara che porta altri tre punti alla squadra sangiulianese che guarda tutti dall’alto a quota cinquantadue. Il Selvatelle secondo a meno quindici ha travolto 5 – 1 il Livorno 9 fanalino di coda. Il Calci batte allo Stadio Comunale di Via Tevere uno Staffoli in caduta libera dopo una bella prima parte di stagione, e si risolleva in classifica agguantando il settimo posto solitario con venticinque punti in diciotto gare. Protagonista il solito Vaglini che mette a segno una doppietta. Dalle tre le pisane in lotta per non retrocedere arrivano risultati e prestazioni alterne. Il Tirrenia non poteva sbagliare la gara in casa al Comunale di Marina di Pisa contro la Torrelaghese penultima con tredici, e non ha sbagliato. Vittoria litoranea per 1 – 0 grazie alla firma di Galati pochi istanti prima della fine del primo tempo. Tre punti importanti che consentono ai bianco verdi di mister Vuono di salire all’ottavo posto con ventitre punti e respirare una settimana serena. Questo il tabellino della gara di Marina di Pisa. Tirrenia: Farnesi, Genovesi, Galati, Melani, Mani, Benedetti (Stoppini), Lazzerini (Sanfratello), Gradi (Cara), Bani, Arrighi, De Marchi (Cappelli). A disposizione Fadda, Ruglioni, Scuglia, Prato. All. Vuono Torrelaghese: Aperti, Zini, Gemignani (Chelotti), Bonuccelli, Domenici (Pezzini), Martinelli, Grossi (Comelli), Petrucci (Tartarini), Baroni, Galli (Lucarini), Marsili. A disposizione Navarra, D’Onofrio, Carmazzi, Salini, Lucarini. All. Giannini Marcatore: 45’ Galati Note: espulso Comelli al 91’ La Cella cade al Comunale ‘Betti’ contro Atletico Etruria, terza forza del campionato per 2 – 3 al termine di una gara tirata e molto agonistica. Ferroni, Giari ed Orlandi segnano per gli ospiti che salgono a quota trentatre a braccetto col Forcoli che ha espugnato Ponsacco. Amarezza tra i locali di mister Taccori per l’iniziale vantaggio di Caradonna, poi il successivo pareggio per 2 – 2 di Marconi, ed il fatto di aver giocato oltre un’ora in inferiorità numerica alla pari, ed anzi sfiorando il vantaggio, per poi essere beffati dal gol del 2 – 3: situazioni che non sono bastate per evitare la sconfitta sia pur contro la forte compagine ospite.

Buon punto esterno per il San Frediano, sul campo dei livornesi del Montenero. Un 1 – 1 che fa morale e classifica per la squadra rossoblù che si lascia alle spalle La Cella, Torrelaghese e Livorno 9. Si decide nella prima frazione: vantaggio locale, e pareggio del bomber D’Amore. Sei punti di vantaggio sul Livorno 9 ultimo, e quattro sulla coppia La Cella Torrelaghese (tredici) per la squadra sanfredianese.