Valerio Conti vince con la maglia della Mastromarco
Valerio Conti vince con la maglia della Mastromarco

Firenze,16 Maggio 2016 - La nuova maglia rosa del Giro d’Italia al termine dell’interminabile tappa da Cassino a San Giovanni Rotondo, il laziale Valerio Conti, arriva dalla “Università del Ciclismo” di Mastromarco di Lamporecchio, da dove sono usciti diversi campioni, uno su tutti Vincenzo Nibali.

Conti infatti lo ricordiamo fu uno dei migliori juniores nazionali nelle stagioni 2010 e 2011, vincendo tra le altre gare anche la 3Tre Bresciana, ed il presidente della società pistoiese di quel tempo il compianto Bruno Malucchi con i direttori sportivi Carlo Franceschi e Gabriele Balducci, fece di tutto per averlo in squadra, quando Valerio passò all’inizio del 2012 negli under 23.

In quella prima stagione Conti ebbe come compagno di squadra anche Antonio Nibali, fratello del più celebre Vincenzo. Non ottenne nessuna vittoria al debutto, mentre Conti fu grande protagonista l’anno successivo nel 2013, quando tra i suoi nuovi compagni di squadra nella Mastromarco Sensi Dover, c’erano anche il recente vincitore del Giro delle Fiandre Alberto Bettiol, e Umberto Orsini che sta correndo il Giro con la maglia della Bardiani CSF.

Valerio Conti dimostrò il suo valore vincendo a Stabbia, quindi a Monsummano Terme, a Bra, Lastra a Signa ed una tappa al Giro delle Valli Cuneesi oltre ad ottenere diversi piazzamenti, indossando anche la maglia della nazionale azzurra, peraltro vestita anche da juniores. Una stagione quella del 2013 disputata già con il contratto firmato per il passaggio nei professionisti con la Lampre.

Nato nel marzo del 1993, Conti ha vinto come professionista il Trofeo Beghelli e una tappa al Giro di Spagna nel 2016. E’ al quinto Giro d’Italia, ed oggi in maglia UAE Emirates ha vissuto una giornata fantastica con una lunga fuga, il secondo posto al traguardo, ed indossando la maglia rosa.

Sono felici della sua prodezza tanti sportivi toscani e soprattutto di Mastromarco che ebbero modo di apprezzare le sue doti e qualità.

“Anche questo è passato dall’Università del Ciclismo – dice il presidente attuale della società Carlo Franceschi – è un grande momento per noi. Il valdarnese Gabriele Benedetti non ancora 19enne, campione toscano under 23, un ex Valerio Conti in maglia rosa. Guardando avanti tante speranze per la vittoria finale nel Giro di Vincenzo Nibali. E’ tranquillo, sta bene, in ottima condizione. Ve lo dice uno che lo conosce da vicino”.