Pontremolese Ruvo addio. Riflettori su Verdi o Baldini

L’ormai ex allenatore non sarà alla guida della squadra il prossimo campionato

Pontremolese Ruvo addio. Riflettori su Verdi o Baldini

Pontremolese Ruvo addio. Riflettori su Verdi o Baldini

È arrivata nel tardo pomeriggio l’ufficialità della notizia, che era comunque scontata: Alberto Ruvo non siederà sulla panchina della Pontremolese. La risposta del tecnico-promozione dell’Azzurra era prevista, nonostante l’evidente feeling creatosi tra l’allenatore di Deiva Marina col presidente Pier Giorgio Aprili. Le parti nell’incontro tenutosi l’altra sera ad Aulla hanno convenuto che non esistevano strade percorribili per ritornare a remare insieme per la causa della Pontremolese. Queste sono ore di nuovi contatti esplorativi da parte della società di Piazza Caduti di Superga alla ricerca dell’allenatore che dirigerà le operazioni nella stagione 2024-25. In queste ore ci sarà un contatto con Matteo Verdi che secondo spifferi vicini all’ambiente dell’Azzurra, resta al momento il candidato più autorevole per la panchina della Pontremolese nella nuova stagione.

Un altro nome molto apprezzato dall’Azzurra resta quello di Mattia Baldini, in questo caso c’è già stato un primo contatto. Da Ruvo a Baldini, da Baldini a Verdi. Il mercato della Pontremolese è un sottosopra andato di pari passo con le idee tattiche degli indiziati a salire sul ponte di comando della Pontremolese. Con Ruvo sarebbero serviti portatori di borracce per la causa, con Baldini distruttori e un solo finalizzatori, mentre a Verdi le cronache fanno sapere che all’ex capitano azzurro servono giocatori dinamici dotati di tanta freschezza e spensieratezza. La Pontremolese per Verdi, se la scelta cadrà su di lui, sarà la prima avventura, la più difficile, anche la più facile perché conosce molto bene tutto l’ambiente e guiderebbe un gruppo di giovani di qualità elevata da miscelarsi con quattro-cinque prospetti di sicuro affidamento. In buona sostanza Verdi cambierebbe la cilindrata della Pontremolese, per una ripartenza servirà un cambio a centrocampo.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su