’Colpaccio’ Massese: Ponte Buggianese ko. Zavatto regala alle zebre una vittoria pesante

Gli ospiti partono subito bene in Valdinievole e segnano la rete del match al 17’. Porta di Rizzato sotto assedio per tutta la gara

’Colpaccio’ Massese: Ponte Buggianese ko. Zavatto regala alle zebre una vittoria pesante
’Colpaccio’ Massese: Ponte Buggianese ko. Zavatto regala alle zebre una vittoria pesante

ponte buggianese

0

massese

1

PONTE BUGGIANESE: Rizzato; Palmese (47,’ st Seghi), Ferrari (1’ st Gargani) Zocco (21’ st Martinelli), Kapidani, Chelini, Giannini, Birindelli (36’ st Sali), Granucci, Nardi, Pievani (17’ st Gianotti). A disposizione: Santalucia, Chiti, Passaretta, Zani. All: Gutili.

MASSESE: Paci; Del Pecchia, Bertonelli (39’ st Baracchini), Zavatto, Brizzi, Marchini, Andrei, Fortunati (21’ st Sidibe), Buffa, Cornacchia, Maggiari (25’ st Catola). A disposizione: Pierucci, Berti, Bonini, Lazzini, Dutilh, Corbani. All: Del Nero.

Arbitro: Noto di Pisa.

Marcatore: 17’ pt Zavatto.

Note: rec ‘1 e ‘7. Ammoniti: Pievani, Zocco, Kapidani, Chelini, Gianotti (PB); Catola (M). Espulsi: al 20’ st Gutili (PB) e al 97’ Gargani (PB) per proteste.

MASSA - La Massese vince per 1-0 contro il Ponte Buggianese, grazie al gol segnato da Zavatto nel corso del 1° tempo, e si porta in piena zona Play-Off. Si parte dopo il minuto di raccoglimento rivolto in memoria di Nicola Pinarelli, e con la prima importante occasione, che capita sui piedi di Buffa. L’attaccante della Massese ci prova, ma Rizzato è attento, e respinge coi pugni. Il Ponte Buggianese risponde con un tiro dalla bandierina tentato da Nardi, che esce di poco a lato dalla porta difesa da Paci. La gara si sblocca al 17’: punizione defilata dalla trequarti di Cornacchia; Chelini sbaglia l’anticipo e la palla finisce a Zavatto, che tutto solo e di testa segna il gol dell’1-0. La squadra di casa però non si disunisce, ed inizia a macinare gioco, per mettere in difficoltà i ragazzi guidati da Del Nero. Da segnalare una buona azione creata da Nardi, e finalizzata da Granucci, che però vede la palla spegnersi a lato della porta difesa da Paci. Nella ripresa Gutili inserisce forze fresche, e cerca sin da subito di creare i presupposti per pareggiare.

La Massese controlla, e gioca anche d’esperienza, per portare a casa l’intera posta in palio. Al 65’ Paci e Nardi fanno a sportellate in area di rigore della Massese: Noto di Pisa lascia giocare, e poi caccia fuori Gutili, che lamenta un presunto fallo ai danni del suo attaccante. Tra il 75’ ed il 79’ i bianco-rossi si fanno pericolosi sulla sinistra, con le sortite del neo-entrato Martinelli, e con un tiro scagliato da Nardi a due passi dalla porta della Massese. In entrambi i casi la squadra di Del Nero controlla, e difende bene. A tempo quasi scaduto Rizzato blocca per ben due volte Buffa, mentre al 97’ Noto espelle anche Gargani del Ponte Buggianese. Termina la gara con la festa dei bianco-neri sotto gli spalti, occupati dai tifosi della Massese, in estasi.