Grandine a Zeri . Frazioni al buio per venti ore

Grandine a Zeri . Frazioni al buio per venti ore
Grandine a Zeri . Frazioni al buio per venti ore

Sembrava una spolverata di neve invece è grandine quella che ieri mattina ha imbiancato il passo dei due Santi a circa 1.400 metri di altitudine. È stato il forte vento nella notte tra giovedì e venerdì a preoccupare e provocare danni. "Diversi smottamenti e cadute di alberi hanno provocato interruzione della viabilità ma soprattutto dell’energia elettrica in varie frazioni – spiega il sindaco Cristian Petacchi –. C’è stato un grande intervento di volontari laboriosi delle varie frazioni che, attrezzati delle loro motoseghe, hanno tagliato i tronchi e creato varchi permettendo il ripristino della viabilità". È stata chiusa la SP 37 per un albero caduto sui fili della corrente elettrica. Liberata al mattino da operai e tecnici Enel con i vigili del fuoco. Lunga l’interruzione di energia elettrica: "Molte frazioni sono rimaste per oltre 20 ore al buio - spiega Petacchi - : un grave disagio considerando i molti residenti anziani". E per il sindaco di Zeri serve una presa di posizione: "La Lunigiana dev’essere unita nel chiedere investimenti al ministro delle Infrastrutture: a ogni tuono saltano luce o telefoni".

Michela Carlotti