E’ andato in archivio un anno ricco di gioie. E ora le nuove sfide

Il Parco Alpi Apuane Team Ecoverde Cetilar è pronto a difendere i colori azzurri dell'Italia alla Coppa dei Campioni di Cross per club. Nuovi arrivi in squadra, tra assoluti e masters, per ambire a nuovi traguardi. Presentazione della rosa il 27 gennaio.

E’ andato in archivio un anno ricco di gioie. E ora le nuove sfide
E’ andato in archivio un anno ricco di gioie. E ora le nuove sfide

Chiuso l’anno agonistico con un bilancio positivo (per la seconda stagione consecutiva è stato conquistato il secondo posto assoluto nel cross) il Parco Alpi Apuane Team Ecoverde Cetilar è già al lavoro per rafforzare un organico già competitivo e ambire a nuovo traguardi. In virtù del prestigioso risultato nazionale, il prossimo 25 febbraio la squadra del presidente Graziano Poli sarà presente alla coppa dei Campioni di Cross per club, ad Albufera, in Portogallo, dove i biancoverdi difenderanno i colori azzurri dell’Italia insieme alla blasonata compagine parmense dell’Atletica Casone di Noceto. Molti gli arrivi in squadra per il nuovo anno, sia assoluti che masters. Per la squadra assoluta indosseranno la maglia biancoverde il campione italiano di maratona (già azzurro nel 2022 alla maratona europea di Monaco, proveniente dalla storica Cus Pro Patria di Milano) il valdostano Renè Cuneaz (nella foto); dalla Rota Chiusani di Saluzzo arriva il giovane specialista della pista e figlio d’arte Mattia Galliano; dalla US Sangiorgese di Milano la promessa Marco Zanzottera; e sempre nelle promesse, dalla Val d’Aosta arriveranno Jan Pierre Vallet e Loic Proment, entrambi allenati e scoperti da coach Moreno Grandizzi. La rosa completa sarà presentata il 27 gennaio in occasione della seconda edizione del "Corri il tuo 5000".

ma.mu.