Campo dei Pini, tutto fatto. Ecco le aule nei moduli

Oggi comincia l’assemblaggio dei box che dovranno ospitare la ’Taliercio’

Campo dei Pini, tutto fatto. Ecco le aule nei moduli
Campo dei Pini, tutto fatto. Ecco le aule nei moduli

Inizierà oggi l’assemblaggio dei moduli scolastici al Campo dei Pini e destinati agli alunni della ‘Taliercio’. Una volta terminata la prima fase di installazione all’interno dell’area verde di Marina sarà quindi la volta del collaudo, che dovrebbe terminare entro la metà di marzo o comunque in tempo utile per garantire l’utilizzo dei moduli intorno al periodo pasquale e iniziare così il trasferimento delle classi. Le tempistiche sono state illustrate ieri pomeriggio durante la commissione Lavori pubblici presieduta da Silvia Barghini e organizzata in loco direttamente al Campo dei Pini di Marina per verificare lo stato dell’area alla vigilia dei lavori di assemblaggio. Tutti concordi in commissione sulla necessità di destinare nuovamente l’area ad uso sportivo una volta che saranno terminate le ‘esigenze’ scolastiche. Durante il sopralluogo, i tecnici hanno rassicurato che l’utilizzo dei moduli e i vari lavori accessori non influiranno sul futuro ripristino dell’area. Ripristino che è stato votato all’unanimità anche durante l’ultimo consiglio comunale con una mozione proposta da Rigoletta Vincenti per il pieno recupero del Campo dei Pini per uso sportivo. Il progetto, realizzato dalla ditta umbra Algeco spa che si è aggiudicata i lavori, prevede il posizionamento delle aule, di un ufficio segreteria, una guardiola per collaboratori scolastici, un deposito per strumenti musicali e un’aula docenti. Poi ancora un’aula per il ricevimento genitori, aula magna, laboratori, biblioteca e servizi igienici. D.R.