Quotidiano Nazionale logo
9 mag 2022

La Pantera ancora ko System, quasi fatta

Nella poule salvezza il team cittadino resta a zero punti. L’altra lucchese verso l’obiettivo. Porcari nei guai, Libertas bene

VOLLEY DONNE - "C" e "D"

In serie C, la Pantera non è riuscita ad invertire la tendenza nella gara intera contro il Peccioli che, alla vigilia, si presentava comunque con i favori del pronostico, avendo vinto entrambi gli scontri diretti di regular season per 3-0. E, infatti, arriva anche il terzo successo delle pisane che portano a casa l’intera posta, trovando una buona resistenza delle panterine che lottano nei primi due set fino al 2025 e 1525, salvo, poi, cedere nel terzo per 825. Con questo ko la Pantera rimane a zero con Chianti e a -3 dalla Bulletta, prossima avversaria.

In serie D, nel girone "G", importante vittoria del System che si pone già in posizione privilegiata per portare a casa la salvezza, evitando anche la lotteria dei play-out. A Poggibonsi, infatti, le padrone di casa del Valdelsa vengono superate nettamente, in un match mai in discussione. Il System, infatti, dopo aver vinto nettamente il primo set 1325, ha dovuto lottare un po’ di più nel secondo parziale, chiuso 1925 e, poi, ha chiuso in scioltezza 1425 per lo 0-3 finale. Con questa vittoria il System si porta a 6, al secondo posto nel girone che prevede la retrocessione diretta dell’ultima.

Si complica, invece, la situazione del McDonald’s Porcari nel girone a sei che non prevede retrocessioni dirette, ma almeno l’accesso alla terza fase dei play-out. Sul parquet di Montevarchi, il Volley Arno, forte dei 31 punti conquistati in stagione regolare e dei quattro sin qui conquistati nelle prime due sfide della poule, si impone con un chiaro 3-0 (2515, 2515, 258). Le porcaresi vedono ormai lontana la salvezza diretta. A chiudere il turno, nel girone "I", c’è la bella affermazione della Libertas Ponte a Moriano che, come il System, porta a casa il secondo successo in tre partite e, con 6 punti all’attivo, può guardare con fiducia alle ultime tre gare. Sul parquet amico si sbarazza del New Volley Terranuova per 3-0 (2517, 2624, 2516) e raggiunge in vetta il Calenzano (che ha una partita in meno).

Andrea Amato

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?