Quotidiano Nazionale logo
9 mag 2022

La salvezza dello Spezia è come un miraggio

L’Atalanta dimostra qualità superiore, ma Verde pareggia il vantaggio di Muriel e sul 2-1 di Djmsiti pesa un altro errore arbitrale

Spezia 1 Atalanta 3 Primo tempo 1-1 SPEZIA (4-3-3): Provedel; Amian, Hristov (1’ st Reca), Erlic, Nikoloau; Maggiore (33’ st Antiste), Kiwior, Bastoni (10’ st Manaj); Verde, Agudelo (21’ st Kovalenko), Gyasi. A disp. Zoet, Zovko, Bourabia, Ferrer, Salcedo, Sher, Nguiamba, Bertola. All. Motta. ATALANTA (3-4-2-1): Musso; De Roon, Palomino (1’ st Demiral), Djmsiti; Maehle (42’ st Pessina), Freuler (14’ st Hateboer), Koopmeiners, Zappacosta; Malinovskyi (14’ st Boga), Pasalic; Muriel (46’ st Mihaila). A disp. Rossi, Sportiello, Renault, Miranchuk, Cisse. All. Gasperini. Arbitro: Maresca di Napoli (assistenti Pagliardini di Arezzo e Imperiale di Genova; quarto uomo Massimi di Termoli, Var Irrati di Pistoia, Avar Volpi di Arezzo). Marcatori: 16’ pt Muriel (A), 30’ pt Verde (S); 8’ st Djmsiti (A), 42’ st Pasalic (A). Note: spettatori 9.231, incasso di 154.369 euro. Ammoniti Bastoni, Maggiore, Malinovskyi, Freuler, Muriel. Tiri in porta 1-6. Tiri fuori 4-6. In fuorigioco 3-3. Angoli 0-3. Recuperi 3’ pt e 7’ st. LA SPEZIA – Più implacabili di Robocop, più tosti dell’ispettore Callaghan, più coraggiosi di Indiana Jones, più concentrati di... Sheldon Cooper. Il finale di stagione che non ti aspetti per gli aquilotti, che hanno lambito la salvezza cinque turni fa e adesso, dopo il k.o. con l’Atalanta – il quarto consecutivo – hanno bisogno di trasformarsi in tutti quei personaggi, per poter finalmente festeggiare. Le sconfitte sono 9 nelle ultime 12 gare, le reti subite nelle 4 più recenti, addirittura 12. Padroni del proprio destino? Sì e no, sebbene con il pareggio tra Salernitana sul Cagliari (in extremis), ora servano almeno 2 punti nelle prossime due (contro Udinese eo Napoli) per la matematica Serie A dello Spezia nel futuro campionato. Più che modulo, Motta ieri al Picco, all’ora di pranzo, cambia attori e, quindi, interpretazione, quando al via lascia come esterno sinistro Nikolaou dando fiducia a Hristov al centro. ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?