Al via l’intervento per la nuova palestra della scuola ’Fontana’

Sono iniziati i lavori per la nuova palestra in via del Canaletto, destinata alla scuola "Mario Fontana" e alle associazioni sportive locali. Il progetto prevede un'ottima areazione naturale e l'uso di pannelli fotovoltaici. L'operazione, del valore di 3,867 milioni di euro, è gestita da AR.CO e rientra nei progetti finanziati dal PNRR a La Spezia.

Al via l’intervento per la nuova palestra della scuola ’Fontana’

Al via l’intervento per la nuova palestra della scuola ’Fontana’

Hanno preso il via i lavori della nuova palestra che sorgerà in via del Canaletto a servizio non soltanto della scuola secondaria di primo grado "Mario Fontana" dell’iIstituto comprensivo della Spezia ma anche delle associazioni sportive che praticano basket, calcetto e pallavolo. La palestra sarà dotata dei locali necessari per svolgere attività ludiche e sportive sia non agonistiche sia agonistiche a livello locale. Questo spazio è stato progettato per massimizzare l’areazione naturale con un raffinato sistema capace di captare i venti positivi del Golfo. In copertura verranno posizionati i pannelli fotovoltaici, che, grazie all’inclinazione naturale del tetto riusciranno a massimizzare la loro prestazione. La progettazione esecutiva, la realizzazione, il finanziamento e il mantenimento in efficienza per 20 anni della nuova palestra è stato affidato a AR.CO che dovrà occuparsi oltre che della costruzione anche al mantenimento in efficienza con attivazione di partenariato pubblico-privato mediante locazione finanziaria. L’importo dell’operazione è di 3 milioni e 867 mila euro. Il sindaco Pierluigi Peracchini si è recato in vista al cantiere, uno dei i progetti finanziati dal PNRR, che includono due nuove scuole, due palestre, una piscina, la riqualificazione del Borgo di Cadimare, la ristrutturazione degli spazi dell’ex Fitram e altri interventi in tutta la città.