La formazione follonichese ha vinto e convinto sulla pista di Sarzana
La formazione follonichese ha vinto e convinto sulla pista di Sarzana

E’ un Galileo Follonica stratosferico quello che supera il Sarzana (5-2) in trasferta e vola in classifica.

La squadra biancazzurra però passa addirittura in svantaggio con Galbas che mette in rete, ma è un fuoco di paglia. I ragazzi di Silva rialzano subito la testa e mettono in vetrina i fratelli Banini: Francesco e Davide mettono a sedere per quattro volte Corona che non può far altro di raccogliere le palline nel sacco. Ma non basta.

I maremmani mettono anche il risultato al sicuro grazie a Federico Pagnini che con un missile dalla distanza segna il gol della tranquillità zittendo il Vecchio Mercato i cui tifosi pensavano invece di trascorrere una giornata diversa. Poi ci pensa ancora una volta Barozzi a salvare il risultato almeno sette volte sui tiri di Rossi, Najera e Pol Galbas. Il Follonica, dunque, nonostante il pressing asfissiante, riesce ad uscire indenne in una pista difficile e storicamente complicata per i maremmani. Che quest’anno paiono avere una marcia in più. E’ ancora Galbas (rigore) a segnare il 5-2.

SARZANA: Corona (Bianchi); P.Galbas, Najera, Cardella, Borsi, Cinquini, J.Galbas, Rossi, De Rinaldis. All. M.Bertolucci

FOLLONICA: Barozzi (Irace); F.Pagnini, M.Pagnini, D.Banini, Montigel, F.Banini, Llober, Montauti, Bonarelli. All. Silva

Arbitri: Ferraro e Ciccolella

Marcatori: J.Galbas (2), D.Banini (2), F.Banini (2), F.Pagnini

Note: espulsioni temporanee (2’) Galbas, M. Pagnini