Spazi estivi, ecco il bando per la concessione

Dai giardini di villa San Lorenzo al parco di Quinto fino a quello degli Etruschi in via Gramsci

L’estate si avvicina e il Comune si prepara a promuovere il percorso per le iniziative estive con l’obiettivo dichiarato di vivacizzare, in particolare, aree verdi del territorio dislocate in diversi quartieri. Con una formula, quella di punti ristoro per fare uno spuntino o cenare all’aperto nei mesi più caldi abbinati ad una programmazione il più varia possibile di incontri, dibattiti, attività eventi, musicali, teatrali o di altro genere, che lo scorso anno ha ottenuto grandi riscontri. Per questo l’amministrazioneha deciso di replicare pubblicando un bando per la concessione di spazi estivi che riguardano in particolare tre aree: il parco di Quinto , i Giardini di Villa San Lorenzo tra viale Ariosto e via Scardassieri e il Parco degli Etruschi in via Gramsci, gli ultimi due già al centro delle iniziative dell’anno scorso. In realtà le aree che ospiteranno attività durante l’estate saranno però quattro: nell’elenco è infatti compreso anche il Parco dell’Oliveta in zona viale della Repubblica con concessione biennale già assegnata nel 2023.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro