MAURIZIO COSTANZO
Cosa Fare

Firenze, visite gratuite al Memoriale delle Deportazioni e al carcere duro delle Murate

Il 27 e il 28 aprile due occasioni di visita per gli under 30 in occasione della Festa della Liberazione

Carcere delle Murate

Carcere delle Murate

Firenze, 22 aprile 2024 - In occasione dell’Anniversario della Liberazione d’Italia, i Musei Civici Fiorentini e Mus.e, in partenariato con Unicoop Firenze, offrono due visite speciali rivolte agli Under30, affinché i giovani possano ricordare e valorizzare uno dei momento chiave della storia del Paese. Sabato 27 aprile - alle ore11.30- con la visita al Memoriale delle Deportazioni, recentemente restaurato in virtù della collaborazione tra Regione Toscana, Comune di Firenze, Comune di Prato, Aned e Fondazione Museo e Centro di Documentazione della Deportazione e Resistenza – Luoghi della Memoria Toscana. Il Memoriale un tempo allestito all’interno del Block 21 del campo di Auschwitz I, è una straordinaria opera d’arte immersiva ricca di significati e interpretazioni, frutto della progettazione corale dello studio di architettura di Milano BBPR, dello scrittore Primo Levi, del pittore Mario “Pupino” Samonà, del regista Nelo Risi e del compositore Luigi Nono. Domenica 28 aprile, sempre alle 11.30, l’appuntamento si sposta al Mad (Murate Art District). Il complesso delle Murate, infatti, è un luogo denso di memoria che attraversa i secoli, dal Quattrocento a oggi: da convento femminile a carcere cittadino a centro di arte contemporanea. La visita del Carcere Duro, la zona detentiva più severa, e la lettura di documenti scelti consentirà ai partecipanti di aprire una discussione interattiva all’insegna della Resistenza e resilienza di ogni epoca. Progetto Under 30 - Unicoop Firenze. Il progetto “Under 30. Play the culture”, promosso da Unicoop Firenze in collaborazione con numerose realtà culturali toscane, offre ai giovani dai 18 ai 30 anni (da compiere) la possibilità di partecipare a mostre, spettacoli e concerti. Con il progetto Under 30, l'impegno pluriennale di Unicoop Firenze per la cultura si rafforza e si amplia coinvolgendo il pubblico dei più giovani ai quali offre la possibilità di partecipare, ai più importanti eventi del panorama culturale toscano.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro