MONICA DOLCIOTTI
Cronaca

Livorno, torna la ’Cena in Terrazza Mascagni’. Il 29 giugno c’è la seconda edizione

Dopo il successo dell’appuntamento 2023, ora saranno disponibili 400 posti. Al via la prevendita

Presentazione cena Terrazza Mascagni

Presentazione cena Terrazza Mascagni

Livorno, 15 giugno 2024 – È iniziato il conto alla rovescia per l’attesissima seconda edizione della ’Cena sulla Terrazza’ (Mascagni), prevista per sabato 29 giugno. Sarà interamente allestita dall’Associazione Cuochi Livornesi, con un menù realizzato con prodotti del territorio a filiera corta. Un marchio ulteriore di qualità ed esclusività. La location sarà la splendida piazza vista mare, o Terrazza Mascagni, che per la prima edizione 2023 ha radunato 250 ospiti a tavola, che quest’anno arriveranno a 400 distribuiti in tavoli da 10 posti ciascuno.

L’evento è stato presentato ieri nella sede di Confcommercio, alla presenza del direttore provinciale Confcommercio Federico Pieragnoli, della presidente Francesca Marcucci e del Sindaco Luca Salvetti, che ha elogiato l’iniziativa auspicando "la sua durata e consolidamento negli anni a venire". Al loro fianco la delegazione degli sponsor: Generali Agenzia di Livorno di via Cairoli, Scotti Audi e Scotti VW, George Menaboni e Lavazza. Anche quest’anno la cena è realizzata con il supporto di Vetrina Toscana, progetto di Regione e Unioncamere Toscana, che promuove ristoranti e botteghe che usano i prodotti del territorio, nonché i produttori veri e propri. Infatti il vino che sarà servito sarà della Tenuta Le Colonne di Donoratico, la pasta artigianale de Il Vallino di Cecina e il pane sarà fornito da Consorzio di Tutela Pane Toscano Dop e da Panificio Burgalassi, mentre l’azienda I 3 Ponce proporrà il ponce ghiacciato. Il menù, messo a punto dall’Associazione Cuochi Livornesi (rappresentata ieri dallo chef Carlo Rampone) sarà a base di "tortino di panzanella di mare con polpo in doppia cottura con fonduta di pecorino toscano dop, Roselline del Vallino al sugo di gamberoni con la loro bisque e pancetta croccante, coda di rospo in cartoccio bella vista ai pomodorini, olive e capperi, con patate e zucchine. – ha spiegato Rampone – in un perfetto connubio tra terra e mare, all’insegna della tradizione livornese".

Ma non finisce qui: perché alla ’Cena sulla Terrazza Mascagni’ di legherà anche un altro evento iconico per Livorno: "Stessa location, stessa concomitanza con il Palio Marinaro per valorizzare con la bellezza di Livorno e la tradizione enogastronomica, anche la storia delle gare remiere" ha annunciato Francesca Marcucci. L’Associazione Cuochi Livornesi ha ricordato infine "il supporto logistico con la Fondazione Caritas Livorno che metterà a disposizione il laboratorio di cucina della scuola dei mestieri. Per le prenotazioni clicca qui Oppure rivolgersi alla sede Confcommercio, via Serristori 15 Livorno. Oppure scrivere a [email protected], o chiamare 334 2787684. Costo 50 euro.

M.D.