I soccorsi sull'incidente
I soccorsi sull'incidente

Firenze, 19 luglio 2021 - Incidente tra due auto e A1 chiusa fino alle 16 nel tratto tra Valdarno e Incisa Reggello in direzione Bologna. Sono tre gli automobilisti coinvolti nello scontro: una donna è morta e due persone sono rimaste ferite: uno è un bambino di 6 anni. E' accaduto nel primo pomeriggio di lunedì 19 luglio. All'interno del tratto chiuso il traffico è rimasto bloccato con 7 chilometri di coda ed è stata istituita l'uscita obbligatoria a Valdarno dove si sono registrati fino a 2 km di coda.

Il tratto è stato riaperto intorno alle 16. Il territorio comunale in cui è accaduto l'incidente è quello di Incisa Valdarno. Lo scontro è fra due auto. Sono intervenuti il 118, la Stradale e il personale di Autostrade per l'Italia. 

Sono intervenuti tra gli altri anche i vigili del fuoco del comando di ArezzoPer i curiosi, 1 km di coda verso Roma, tra Incisa Reggello e Valdarno.

Il bambino di 6 anni è il  nipote della donna morta:  era nella vettura con lei. Il piccolo, le cui condizioni in base alle prime informazioni non sarebbero gravi, è stato portato all'ospedale pediatrico Meyer di Firenze. Secondo una prima ricostruzione della polstrada, la donna, una 50enne nonna del bambino, non si sarebbe accorta di un rallentamento e avrebbe tamponato l'auto che la precedeva. Nell'urto sarebbe stata sbalzata fuori dal veicolo. Complessivamente sarebbero cinque le auto coinvolte nello scontro e quattro i feriti. Sono in corso anche le operazioni di soccorso e aiuto agli automobilisti ferme in coda.