Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
19 giu 2022

Presentato il Florence Dance Festival

La presentazione del festival è avvenuta nell’evento promosso dall'Associazione Vivere il Poggio. Ecco gli appuntamenti della kermesse

19 giu 2022
 Marga Nativo, Giorgio Fiorenza, Barbara Cardinali e Keith Ferrone
Marga Nativo, Giorgio Fiorenza, Barbara Cardinali e Keith Ferrone
 Marga Nativo, Giorgio Fiorenza, Barbara Cardinali e Keith Ferrone
Marga Nativo, Giorgio Fiorenza, Barbara Cardinali e Keith Ferrone

Firenze, 19 giugno 2022 - La 33esima edizione del Florence Dance Festival porta il titolo Indossare l’arte (Wear Art) un'affermazione che suona come un appello per tornare ad abbracciare lo spettacolo dal vivo. L’arte ha la capacità di guarire, ripristina l'equanimità, rigenera il senso di benessere. L’invito dei direttori artistici Marga Nativo e Keith Ferrone FDF è di avvolgersi nell’arte, scoprire l'effetto rigenerante dello spettacolo dal vivo, sentire il calore che l'artista è capace di donare, godere della formidabile esperienza e comunicazione universale della danza come spettacolo teatrale per eccellenza.

Si è svolta a Villa Bellosguardo la presentazione del Florence Dance Festival, nell’evento promosso e organizzato dall'Associazione Vivere il Poggio presieduta da Barbara Cardinali e vicepresieduta da Maria Clara Pieroni Funis, in collaborazione col Florence Dance Festival. La presentazione si è tenuta nella Sala Bianca della Villa del Poggio Imperiale messa a disposizione dall’Educandato presieduto da Giorgio Fiorenza.

In uno degli spazi più belli di Firenze, il Chiostro Grande della Basilica di Santa Maria Novella, nel centro dell’Estate Fiorentina 2022, il pubblico sarà accolto con un’organizzazione impeccabile all’insegna dell’arte e dell’amicizia con una platea in forma di anfiteatro davanti ad un palcoscenico circolare ‘in the round’ dotato della migliore tecnologia spettacolare - il tutto per creare e promuovere un Festival di Performing Arts tra danza, musica, opera, manifestazioni collaterali e attività didattica per gli artisti protagonisti nonché per il pubblico. L’indossare l’arte (Wear Art) vanta la presenza di un grande ospite internazionale; Israel Galvàn, considerato il più grande interprete del flamenco che presenta il pluripremiato spettacolo L’età d’oro, con la musica dal vivo di bravissimi musicisti, il cantante David Lagos e alla chitarra Alfredo Lagos.

In rilievo, uno schieramento tra le migliori istituzioni sul panorama nazionale: la Fondazione Nazionale della Danza/Aterballetto che presenta Shoot Me, una nuova coreografia del gettonato coreografo residente Diego Tortelli, e Bliss con coreografia di Johan Inger. Dopo il grande successo al FDF l’anno scorso, l'emergente compagnia Equilibrio Dinamico, presenterà lo spettacolo Suite Escape con la firma di uno dei nomi più interessanti della coreografia italiana ed europea, il pluripremiato coreografo Riccardo Buscarini, con la musica dal vivo di Benedetto Boccuzzi. Nuovo Balletto di Toscana direzione artistica Cristina Bozzolini, in Inhuman, coreografia di Daria Lidonnici. Sempre dall’Italia e dall’offerta del territorio toscano, Kinesis Cdc di Angelo Egarese, sostenuti dal MIC da quest’anno e in coproduzione con il FDF, con lo spettacolo in prima assoluta Who’s next? - Ask yourself!. Mystes Dance Company. Sempre popolare sul palco FDF, Gigi Nieddu presenterà il nuovo lavoro di urban dance intitolato Deprivation, insieme all'ultima novità di Antitesi di Arianna Benedetti e da Tel Aviv, il coreografo israeliano più gettonato del momento Lior Tavori in You Love It.

La compagnia di giovani danzatori in residenza al Florence Dance presenterà una produzione inedita della coreografa Marga Nativo intitolata 1943 che percorre la storia, sempre attuale come tematica, dei soldati italiani mandati in guerra in quell’epoca. La serata si completa con la compagnia parigina Cie Rue Serendip di Prunelle Bry e Tristan Bénon oltre un special guest, stella della nuova generazione di danzatori Andrea Marino, siciliano d’origine attualmente solista al Teatro di Monaco di Baviera. Dopo lo strepitoso successo dell’anno scorso, siamo molto contenti di presentare nuovamente l’isola di Twilight in the Round, prodotta dal Bando/Call for Artists che ha visto 170 adesioni da parte di coreografi e compagnie emergenti da Europa e tutto il mondo.

40 eccellenti compagnie sono state scelte dalla direzione artistica del Festival in ben 5 spettacoli dal 30 Giugno al 8 Luglio alle ore 20:00. Alcune tra le migliori proposte includono la compagnia Lesg’Arts dalla Costa D’Avorio, James Pett & Travis Clausen-Knight (Londra), Dance Vision di Shang-Yen Juan (Francoforte) Lewis Major (Australia), Harshal Vyas (India), Kid A Performing Arts, (Romania), National Theatre Brno (Repubblica Ceca), Ocram Dance Movement con Damiano Scavo, (Sicilia), Le Lokart (Svizzera), Susan Koper (Usa).

Il Florence Dance Festival inaugura con l'Open Day in Music and Dance e il Florence Dance Platform, una vetrina con tantissimi giovani di talento in palcoscenico. Una grande serata è riservata alla Fondazione dell'Ospedale Pediatrico Meyer Onlus e La Milanesiana con Elisabetta Sgarbi. Nel completare il cartellone delle Performing Arts, l’Orchestra da Camera Fiorentina, diretta da Giuseppe Lanzetta presenta un tributo ai Coldplay con il formidabile pianista Giuseppe Andaloro mentre l’Ensemble San Felice in collaborazione con Konzert Opera Festival presenteranno in prima assoluta Il ritorno d’Ulisse in patria di Claudio Monteverdi, per un organico artistico di più di quaranta persone tra musicisti, cantanti e danzatori. Il FDF è orgoglioso di essere sostenuto dal Ministero della Cultura e di poter contare sul contributo da parte delle istituzioni locali: Comune di Firenze, Regione Toscana, e la Città Metropolitana di Firenze. Grazie alla costante attenzione della Fondazione CR Firenze, il FDF è potuto crescere e diventare un'istituzione emblematica fiorentina. Il Festival, inoltre, è sostenuto da Chianti Banca, UniCoop Firenze e da Savino del Bene e altre aziende private e istituzionali del territorio. I biglietti potranno essere acquistati in prevendita sul sito web Box Office Toscana https://www.ticketone.it/artist/florence-dance-festival/.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?