Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
20 giu 2022

Covid Toscana 20 giugno: pochi tamponi, "solo" 605 nuovi casi. Salgono i ricoveri, 5 morti

L'andamento dei contagi nel bollettino della regione

20 giu 2022

Firenze, 20 giugno 2022 - Sono pochi i nuovi positivi al Covid individuati in Toscana nelle ultime 24 ore (appena 605) ma soltanto perché sono stati effettuati appena 2.904 tamponi, di cui 507 test moelcolari e 2.397 test rapidi. Le percentuali di positività sono comunque in linea con quelle degli ultimi giorni: 20,8% di positività che sale al 69,3% sulle prime diagnosi.  Gli attualmente positivi sono oggi 29.630, -0,3% rispetto a ieri.

La situazione Covid in Toscana
La situazione Covid in Toscana

La mappa dei nuovi positivi

Sono 326.573 i casi complessivi ad oggi a Firenze (176 in più rispetto a ieri), 80.265 a Prato (40 in più), 93.993 a Pistoia (51 in più), 57.675 a Massa Carrara (22 in più), 123.377 a Lucca (69 in più), 136.074 a Pisa (62 in più), 104.782 a Livorno (60 in più), 106.817 ad Arezzo (58 in più), 83.001 a Siena (29 in più), 62.960 a Grosseto (38 in più).

I ricoveri

Le persone ricoverate nei posti letto degli ospedali toscani dedicati ai pazienti positivi al Covid oggi sono complessivamente 266 (14 in più rispetto a ieri, più 5,6%), 10 in terapia intensiva (2 in più rispetto a ieri, più 25%).

Le guarigioni

I guariti nelle ultime 24 ore sono stati 689: crescono dello 0,1% e raggiungono quota 1.136.301 (96,6% dei casi totali)

I decessi

Purtroppo oggi si registrano cinque morti tra Firenze, Prato, Pistoia (2) e Lucca, con un'età media di 86 anni.
 

Gli isolamenti

Complessivamente, 29.364 persone sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi (103 in meno rispetto a ieri, meno 0,3%).

Il giorno prima: i dati del 19 giugno

 

 

L'età media

L'età media dei 605 nuovi positivi odierni è di 47 anni circa (12% ha meno di 20 anni, 22% tra 20 e 39 anni, 38% tra 40 e 59 anni, 22% tra 60 e 79 anni, 6% ha 80 anni o più).

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?