Unicoop. Conferenza stampa per donazione di un milione di euro per il sociale
Unicoop. Conferenza stampa per donazione di un milione di euro per il sociale

Prato , 4 giugno 2020 - «Il peggio deve ancora venire, non sarà una passeggiata quello che ci attende nei prossimi mesi, spero di sbagliarmi ma ho il sospetto che dovremo attrezzarci per il contraccolpo economico e sociale. Sui territori si sta scaricando e si scaricherà» l'effetto di questi mesi di emergenza «e questo va a scaricarsi a sua volta sul Comune». Lo ha detto il sindaco di Prato e presidente di Anci Toscana Matteo Biffoni intervenendo alla presentazione di 'Nessuno indietro', 'iniziativa con cui Unicoop Firenze destina un milione di euro per ridurre le disuguaglianze sociali.

«I Comuni hanno bilanci solidi ma iniziamo a fare fatica anche noi e nei prossimi mesi sarà ancora peggio - ha aggiunto -. Nella mia città, ad esempio, abbiamo fatto un bando per i buoni spesi e abbiamo avuto oltre 5mila domande, di cui 1700 non evase. Abbiamo anche previsto un fondo straordinario per il sostegno agli affitti che ha ricevuto oltre 2mila domande di persone e tra queste c'è anche chi prima non sapeva neanche dove fossero i servizi sociali. Poi in città ci sono 1500 persone in più che vano a fare la spesa all'emporio della Caritas». Per Biffoni, «le famiglie sono in tilt a causa delle difficoltà nell'erogazione del sostegno ed è inaccettabile che dopo tre mesi ci sia chi non ha ancora ricevuto la cassa integrazione».