Quante storie tante storie, il libro frutto del lavoro quotidiano dell’associazione Donne insieme

Appuntamento venerdì 8 marzo alle ore 17,30 alla Libreria Feltrinelli via Garibaldi 107 ad Arezzo

mimosa

mimosa.

Arezzo, 4 mazro 2024 – Un 8 marzo diverso! Un 8 marzo dove le donne raccontano di donne, di solidarietà, di comprensione, di emancipazione, di esperienze e testimonianze che sono la storia di un’associazione che si occupa di multiculturalità e integrazione. Il libro Quante storie tante storie è il frutto del lavoro quotidiano dell’associazione Donne insieme che da anni lavora per l’inclusione delle comunità migranti ed in particolare delle donne che, come sappiamo, in molte culture sono ancora l’anello debole della società. Fin dalla sua fondazione, era il 1995, l’Associazione ha compreso l’importanza di gestire il fenomeno migratorio attraverso momenti di ascolto nonché di formazione ed informazione riguardanti piccoli e grandi difficoltà che le famiglie straniere si trovano ad affrontare arrivate nel nostro Paese. Questa preziosa esperienza, che ancora continua a dare i suoi frutti è stata raccontata in un libro, scritto a più mani, da nove donne che, ognuna con la propria esperienza e sensibilità, ha voluto raccontare la storia di un’associazione che è stata e continua ad essere una porta aperta al mondo dove poter trovare aiuto e opportunità, ma raccontano anche delle competenze nonché della sapienza che hanno messo in gioco. Un invito a non stare alla finestra a guardare il mondo che passa, ma diventare parte di questo mondo. La presentazione avrà inizio con il saluto della presidente Bruna Cantaluppi, Fernando Maraghini leggerà Alda Merini mentre la giornalista Antonella di Tommaso dialogherà con le autrici. Appuntamento Venerdì 8 marzo alle ore 17,30 alla

Libreria Feltrinelli via Garibaldi 107- Arezzo

Info cell. 3343262975 Mail: [email protected] FB associazionedonneinsieme

Associazione Donne Insieme è un’organizzazione di volontariato legge 266/1991 – iscritta al Registro Unico Nazionale del Terzo Settore con il numero di repertorio 48134, l’Associazione è altresì iscritta, con decreto del Ministro del Lavoro, della Salute e delle

Politiche Sociali del 31/03/2009, al n. A/614/209/AR – Prima Sezione del Registro degli Enti o Associazioni che svolgono attività in favore degli immigrati.