La vittoria di Tagliani a Loro Ciuffenna

Arezzo 11 settembre 2018 -  Un pregevole acuto nel finale del bresciano di Gavardo, Filippo Tagliani, 23 anni della Gallina Colosio, che vince con un allungo la classica 78’ Coppa Ciuffenna, gara per Under 23 ed Elite. E’ la sua settima vittoria stagionale, con tre successi in Francia e quattro in Italia, tra i piazzamenti la medaglia d’argento ai Giochi del Mediterraneo. «Abbiamo ripreso i due fuggitivi sulla salita della Penna, a 4 km dal traguardo ed ho trascinato il gruppo. Ci ha provato Fiorelli, ma l’ho ripreso, ed ai seicento metri dal traguardo, con il 53x16 ho spinto fortissimo e ho vinto. Una gara ad alta velocità» - ha commentato il vincitore Tagliani. Un bel numero di corridori per quantità e qualità. Starter il sindaco Moreno Botti. Al via in 156 corridori, ed è subito fuga a quattro, con Pierantozzi, Zanoni, Garavaglia e Ferri. I primi due dopo una cinquantina di km cedono, e restano soli al comando gli altri due, che vengono ripresi dal gruppo, dopo vari tentativi a 5 km dal traguardo. Un’ autentica beffa essere riassorbiti dal gruppo, dopo una fuga di oltre 120 km. Un pubblico eccezionale ha assistito alla classica di Loro Ciuffenna che ha bei nomi nell’albo d’oro e uno proprio grande, Vincenzo Nibali vincitore nel 2003. 
Organizzazione perfetta della U.s. Lorese, diretta dal presidente Luciano Gambini, ottimi i servizi.
Ordine d’arrivo: 1° Filippo Tagliani (Gallina Colosio Eurofeed) km 134,100 in 3h12’01“, media km 41,895; 2° Filippo Rocchetti (Colpack) s.t., 3° Tommaso Fiaschi (Mastromarco), idem, 4° Lorenzo Friscia (Gragnano), 5° Francesco Di Felice (Gallina Colosio), 6° Francesco Baldi, 7° Yuri Colonna, 8° Michael Delle Foglie, 9° Adriano Brogi, 10°Matteo Rotondi. Partiti 156, arrivati 60, ritirati 96.