Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
1 ago 2022

Montevarchi al riscatto con il bomber Italeng

Dopo il ko con Pisa e Ternana i rossoblù battono il Follonica Gavorrano ma nella ripresa non brillano. L’allenatore Malotti: "Un buon test"

1 ago 2022
marco corsi
Sport
L’attaccante. Jonathan Italeng ha segnato il gol della vittoria
L’attaccante. Jonathan Italeng ha segnato il gol della vittoria
L’attaccante. Jonathan Italeng ha segnato il gol della vittoria
L’attaccante. Jonathan Italeng ha segnato il gol della vittoria
L’attaccante. Jonathan Italeng ha segnato il gol della vittoria
L’attaccante. Jonathan Italeng ha segnato il gol della vittoria

di Marco Corsi

Dopo due sconfitte con avversari decisamente superiori come Pisa e Ternana, l’Aquila ha vinto la prima amichevole di questo caldissimo pre campionato, battendo per 1-0 sabato scorso al Brilli Peri il Follonica Gavorrano. Tra l’altro era il primo match ufficiale in orario serale, e quindi con una temperatura decisamente più consona per giocare a pallone.

Ne è venuta fuori una sfida piacevole nel primo tempo, meno brillante nella ripresa, al cospetto di una squadra, quello di Marco Bonura, molto ambiziosa, che punta anche quest’anno alla vittoria di campionato della serie D, pur in presenza di avversari tosti, Arezzo in primis.

A segnare il gol vittoria a metà ripresa Jonathan Italeng, 20 anni, attaccante centrale, l’ultima stagione al Lecco, uno dei nuovi acquisti, che a due passi dalla porta, con una conclusione vincente, non ha lasciato scampo all’estremo maremmano. È stata una proficua sgambatura che ha regalato qualche emozione. Nella prima frazione di gara il Montevarchi è andato vicino al gol in tre, quattro circostanze. La formazione di Roberto Malotti ha dato la sensazione di essere più sciolta rispetto alle ultime prestazioni, ed è naturale, considerati i carichi di lavoro e la preparazione che inizia a dare i primi frutti.

La squadra ha creato, ma non è riuscita a passare in vantaggio di fronte a un avversario che ha cercato di ribattere colpo su colpo, nonostante avesse solo pochi giorni di lavoro sulle gambe. Nella ripresa, la solita girandola di sostituzioni e la partita che è calata di tono con pochi pericoli per i due portieri.

Nella seconda frazione di gara è arrivato però il gol del giovane centravanti rossoblù che ha fissato la contesa sull’1-0. A fine gara mister Malotti è apparso piuttosto soddisfatto dell’amichevole, sottolineando i passi in avanti che si erano comunque già visti a Tirrenia.

"I ragazzi cominciano piano a piano a muoversi nella maniera più congeniale per noi – ha detto il trainer fiorentino –. Logicamente ancora è presto per avere indicazioni, ma è comunque un buon test perché abbiamo affrontato una squadra forte, nonostante sia di categoria inferiore. Alla fine è stata una partita positiva che qualche indicazione ce la lascia e su cui ovviamente dovremo riflettere. Per certi versi il primo tempo che abbiamo fatto con il Pisa è stato anche migliore di questo – ha aggiunto Malotti – ma sono indicazioni che ci devono aiutare solo per capire dove e in che modo possiamo migliorare".

Adesso per il Montevarchi nuove sedute di allenamento sul campo di Mercatale e il 6 agosto un’altra amichevole, sempre al Brilli Peri con la matricola Terranuova Traiana.

In questa settimana, oggi e domani, allenamenti al pomeriggio, mercoledì al mattino, giovedì e venerdì sempre in orario pomeridiano.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?