La città sbarca a New York. Comitato Medioetruria: un video in Times Square

Idea dell’associazione Sava che vuole la stazione dell’alta velocità a Rigutino "Manteniamo alta l’attenzione su un’opera basilare per il futuro del territorio".

La città sbarca a New York. Comitato Medioetruria: un video in Times Square

La città sbarca a New York. Comitato Medioetruria: un video in Times Square

Le immagini di Arezzo, uno scatto della Giostra del Saracino, Piazza Grande. Ecco cosa hanno visto le migliaia di persone, turisti e newyorkesi, che ieri alle 13 (le 19 ora italiana) sono transitati in Times Square, una delle piazze più iconiche di New York. Qui ieri pomeriggio è stato proiettato su uno dei maxischermi pubblicitari presenti in questa piazza un breve filmato, una clip di 15 secondi, su Arezzo. Uno spazio pubblicitario acquistato dal comitato Sava, quello per l’alta velocità, che da tempo si batte affinchè la realizzazione della stazione avvenga a Rigutino. "Si tratta di iniziative di sensibilizzazione - spiega Domenico Alberti - in questo modo il comitato Sava vuole far capire qual è la reale capacità di Arezzo, le sue potenzialità in termini di presenze turistiche, legate appunto ai trasporti".

L’idea è partita da Matteo Galli, presidente del comitato, che da Bruxelles continua a presiedere le attività. Non ultima la realizzazione di un promo da 15 secondi con le immagini di Piazza Grande, del centro storico di Arezzo e della Giostra del Saracino che stanno attraversando uno dei maxi schermi più visti al mondo, quelllo di Times Square, nel cuore di New York. Il comitato si è autotassato per acquistare lo spazio pubblicitario. "Cifre decisamente alla portata di tutti" sottolineano per divulgare un messaggio su Arezzo, tra territorio e tradizioni.

"Con questa iniziativa vorremmo che sia le forze politiche che quelle economiche non abbandonino uqesta battaglia e la città a sé stessa. Un luogo così bello merita di essere servito dai mezzi pubblici, deve risultare logisticamente dotato, al passo con i tempi. Il tema dell’alta velocità è importante anche per gli aspetti economici e la ricaduta che può avere sul territorio e le sue aziende". L’impegno quindi resta quello di rendere l’area aretina realmente internazionalizzata, competitiva e raggiungibile. Ecco perchè Domenico Alberti, segretario Sava, prepara insieme al vicepresidente Stefano Chiassai ed al consigliere direttivo Luca Scarpettini, le prossime mosse nel nuovo scenario politico europeo e regionale. "Ma al comitato non interessano poltrone, facciamo questo per amore del territorio" sottolinea Sava in una nota.

Prossimo appuntamento, dopo la proiezione in Times Squadre, quello dell’11 giugno quando sarà tenuta una conferenza stampa in video collegamento da Bruxelles.

Matteo Marzotti