Massarosa (Lucca), 7 febbraio 2018 - Un muratore di 40 anni è inciampato e ha sbattuto la testa contro un travetto mentre stava lavorando alla costruzione di una piscina dietro il campo sportivo a Quiesa, nel comune di Massarosa. L'uomo è rimasto in coma vigile per circa mezz'ora, poi piano piano ha riacquistato tutte le funzioni principali. L'ufficio stampa del 118 Versilia informa che non è stato necessario intubarlo e che con l'elisoccorso Pegaso è stato trasferito all'ospedale di Pisa per una tac. Sul posto sono intervenute anche la Misericordia di Massarosa e l'automedica.