Firenze, 20 novembre 2017 - Firenze è tra le principali mete italiane dello shopping. I negozi del centro e i grandi brand sembrano dunque invogliare molti italiani a dirigersi nel capoluogo toscano per i loro acquisti. Con Milano e Firenze ci sono anche Roma, Torino e Venezia. In media nelle cinque città si spendono di media 110 euro a testa al giorno con un'alta concentrazione di spesa in abbigliamento (60%) seguita da accessori e pelletteria (17,3%) e cosmetica e profumeria (3,6%). 

Il dato emerge dalla nuova edizione di 'Shopping Tourism Italian Monitor', il rapporto di ricerca curato da 'Risposte Turismo' che sarà presentato a Roma venerdì 24 novembre nell'ambito di 'Shopping Tourism'. L'indagine è stata realizzata attraverso la somministrazione diretta 'face to facè di questionari a un campione rappresentativo di 2.500 turisti (italiani e stranieri), equamente diviso nelle cinque città oggetto di analisi nel periodo maggio - ottobre 2017. Milano è risultata essere la città con la maggiore quota di turisti che hanno nello shopping la motivazione principale del viaggio (15,4%), seguita da Firenze (6%) e Roma (3,8%). Staccate Venezia (1,4%) e Torino (1,1%). La loro spesa media giornaliera sostenuta è risultata pari a 121 euro a Milano, 77,80 euro a Roma e 45,15 euro a Firenze, che dunque è sì la seconda meta italiana ma vede una spesa pro-capite nettamente minore rispetto al capoluogo lombardo.