La riflessione dopo la sconfitta: "Ci faremo sentire in consiglio". Binetti pronto a dare battaglia

Il candidato sindaco della lista Arcola Protagonista fa il punto dell’esito delle amministrative. Al suo fianco avrà il supporto dei colleghi eletti Pavero, Righi, Navalesi e Marcobello .

La riflessione dopo la sconfitta: "Ci faremo sentire in consiglio". Binetti pronto a dare battaglia

La riflessione dopo la sconfitta: "Ci faremo sentire in consiglio". Binetti pronto a dare battaglia

ARCOLA

Ha perso alle amministrative contro Monica Paganini di Uniti per Arcola. Alessio Binetti è risultato secondo, per forza di cose, erano solo in due a questa tornata. Un faccia a faccia del resto inatteso, è la prima volta che si sono presentate solo due liste alle elezioni per ‘conquistare’ il Comune di Arcola. Dati alla mano Alessio Binetti con la sua lista Arcola protagonista si dichiara comunque soddisfatto del risultato ottenuto soprattutto per l’impennata di voti presi, rispetto a cinque anni fa, quando si candidò alle amministrative, nel 2019, con il gruppo Alternativa per Arcola. Allora negli esiti finali risultò terzo, dopo Paganini sempre con Uniti per Arcola e Maurizio Gatti rappresentante della Lega. Binetti ottenne 830 voti, mentre in testa ad Arcola protagonista di preferenze ne ha messe insieme 1763, raddoppiando l’esito di cinque anni prima.

"Arcola è un Comune difficile – ha commentato Binetti – abbiamo comunque raggiunto quasi il 40 per cento, dal punto di vista amministrativo prendo atto della volontà degli elettori di voler confermare la Paganini, ma dal punto di vista politico c’è un risultato eccellente perché Arcola è l’unico comune della Provincia che si pone davanti al Partito democratico, in netta crescita. Un dato importante, un dato che fa vedere palesemente che ci stiamo radicando sul territorio". Ventitré punti percentuali personalmente guadagnati non sono pochi ha proseguito Binetti: "Quando ci si confronta con un sindaco uscente è sempre più difficile., il gruppo ha fatto un bel lavoro, ottenuto un bel risultato, faremo opposizione come ci chiederanno i cittadini saremo un gruppo di cinque consiglieri uniti e sarà un bel percorso". Binetti siederà in consiglio comunale nei banchi dell’opposizione con Gino Pavero, Brunella Righi, Alessandro Navalesi e Simone Marcobello.

Cristina Guala