Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
6 ago 2022
6 ago 2022

Prato, arriva il Gavorrano Altro test (a porte chiuse)

Si gioca oggi al Lungobisenzio. Favarin, senza Cela e Renzi, prova il 4-2-3-1

6 ago 2022

Seconda amichevole precampionato per il Prato. Al termine della seconda settimana di preparazione, oggi pomeriggio a partire dalle 17 al Lungobisenzio (la sfida sarà a porte chiuse) i biancazzurri affronteranno il Gavorrano, altra formazione attrezzata per ben figurare ai piani alti del prossimo torneo di serie D. Dopo il 4-0 rifilato al Seregno, un altro test probante, che certamente tornerà utile a mister Favarin per valutare i progressi della sua squadra. "Affronteremo una società che da tanti anni costruisce squadre competitive, fra le più forti della categoria – commenta proprio il tecnico del Prato - Ci servirà per capire quale sarà il nostro ruolo nella prossima stagione, ma soprattutto per consolidare intese e schemi in vista della partenza ufficiale della stagione". Stamattina ultima rifinitura prima del test. Indisponibili il centrocampista Cela e l’attaccante Renzi, ma resta qualche dubbio anche sulle condizioni del portiere Nucci. Di sicuro in questo secondo test mister Favarin proverà a schierare il suo Prato con un inedito 4-2-3-1. Nel primo tempo dovrebbero partire Nucci fra i pali (o Fontanelli se il portierino non dovesse farcela), in difesa Campaner, Colombini, Cecchi e Lazzeri, sulla linea mediana Ba e Trovade e Mobilio,Frugoli e Masini dietro Colombi. Nella ripresa spazio poi a Nizzoli, Angeli, Sciannamè e Noferi sulla linea difensiva, a Soldani in mezzo al campo, con Trovade e Ba che si alterneranno nell’altra posizione, e ai vari Nicoli, Petronelli e Souaré.

L.M.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?