Quotidiano Nazionale logo
1 mag 2022

Lupi contro Cuneo Iniziano le semifinali

Per i Lupi inizia la serie delle semifinali contro Cuneo. Anche i piemontesi puntano alla promozione in serie A1
Per i Lupi inizia la serie delle semifinali contro Cuneo. Anche i piemontesi puntano alla promozione in serie A1
Per i Lupi inizia la serie delle semifinali contro Cuneo. Anche i piemontesi puntano alla promozione in serie A1

Al via le semifinali playoff. In gara quattro squadre: Bergamo, Cuneo, Reggio Emilia e Santa Croce. I “Lupi” ospitano in gara1 Cuneo, formazione con dichiarate velleità di promozione. Anche la Kemas Lamipel nutre gli stessi propositi ed il club ha promosso alcune iniziative per favorire l’afflusso del pubblico. Ingresso a dieci euro per gli adulti e gratuito per le scuole e gli atleti tesserati Fipav. La tifoseria organizzata (gemellata con quella ospite), ha rivolto il suo appello per la partita di oggi alle 18. La Curva sta organizzando un pullman per gara2 di domenica 8 maggio in Piemonte e confida nell’entusiasmo dei sostenitori dopo il buon inizio con Brescia, sconfitto per 3-0 sia all’andata che al ritorno. Cuneo ha superato nei quarti i rovigini del Motta di Livenza. Per la società dei “Lupi” ha fatto sentire la sua voce il consigliere Urbino Taddei, il quale ha ribadito il concetto, espresso giorni orsono dal presidente Piero Conservi: “Aspettiamo una concreta risposta sia da Santa Croce che dai paesi limitrofi, per questo primo appuntamento con Cuneo in semifinale. Vogliamo salire in Superlega ed è giusto che la gente sappia quali sono i nostri programmi. Con Brescia abbiamo fatto bene. Ci attendiamo un PalaParenti con più pubblico. Ora tocca alla squadra confermarsi contro i piemontesi. L’ambiente è fiducioso”. Il centrale Festi per la Kemas Lamipel: "Siamo in semifinale e non vogliamo fermarci. Abbiamo le potenzialità e le qualità per arrivare in finale. Ci troveremo di fronte un avversario molto forte, che si è ulteriormente rinforzato per provare a raggiungere grandi obbiettivi nell’immediato. Con l’occasione ci tengo a fare un appello ai nostri tifosi, abbiamo bisogno di voi. Riempiamo il palazzetto". Così il cuneese Sighinolfi: "Santa Croce è forte, gioca una pallavolo di alto livello. Sarà molto difficile, probabilmente ancora di più rispetto a Motta di Livenza. Con l’ingresso dell’opposto croato Andric che si è caricato la squadra sulle spalle ma non possiamo solo affidarci a lui".

Marco Lepri

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?