Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
15 mag 2022

Pistoiese, è guerra di nervi In ballo a Imola la serie C

Mister Alessandrini è consapevole del bivio al quale la squadra si ritrova "Da questa partita usciremo salvi o sconfitti: massima concentrazione"

15 mag 2022

"Sarà una guerra di nervi". Marco Alessandrini non ha dubbi su che tipo di partita si giocherà oggi al Romeo Galli di Imola (ore 18). E del resto come dare torto al tecnico arancione visto che siamo all’ultimo atto della stagione ed in ballo c’è la permanenza in serie C. Questa sera sapremo chi tra Pistoiese ed Imolese il prossimo anno disputerà il campionato di serie C e chi invece sarà retrocessa in serie D. Normale e quasi scontato, quindi, che sarà una vera e propria guerra di nervi.

"Abbiamo lavorato con serenità ed impegno – prosegue Alessandrini – e siamo pronti ad affrontare questa partita con la consapevolezza di tutte le difficoltà di questo impegno". Difficoltà di natura tecnica, fisica e mentale perché quando si arriva a questo punto della stagione tutto influisce.

"La prima difficoltà – dice il tecnico arancione – è che si tratta di una partita senza ritorno dove se sbagli non puoi rimediare. Da quando sono sulla panchina della Pistoiese abbiamo fatto un certo cammino, riavvicinato il pubblico alla squadra e tutti, noi per primi, sentiamo la responsabilità di regalare alla città e ai tifosi il sogno della salvezza. Siamo alla fine della stagione e ci sono tossine sia a livello fisico che mentale, ma ciò che è sicuro che daremo tutto ciò che abbiamo per centrare l’obiettivo".

La Pistoiese dopo il successo nella gara di andata si trova nella situazione di avere due risultati utili su tre, vittoria e pareggio. Una situazione che prima dell’inizio dei play out era ad appannaggio dell’Imolese che adesso, invece, per salvarsi deve per forza vincere. Chissà che tutto questo non possa rappresentare un piccolo vantaggio? "Cambia poco – afferma Alessandrini – perché è sufficiente un episodio a far cambiare di colpo la situazione, noi dobbiamo essere pronti a qualsiasi evenienza avendo bene in mente che in una partita di calcio tutto può succedere ed è per questo che dovremo essere bravi a portare gli episodi a nostro favore". Arancioni che però si presenteranno senza il loro attaccante principe Michele Vano e quindi mister Alessandrini sarà costretto a rivedere i piani.

"Da quando sono qui non ho mai avuto una domenica senza problemi – afferma Alessandrini – Vano è un giocatore importante e lo sarà anche oggi stando vicino ai compagni e chi ci sarà al suo posto sono sicuro che dimostrerà che meritava di stare in campo. In una partita come questa, però, tutti saranno importanti perché quando ti giochi tutto in novanta minuti anche i cambi diventano fondamentali".

IMOLESE (4-3-3):Rossi; Angeli, Rinaldi, Vona, Liviero; Benedetti, D’Alena, Boscolo; Lombardi A., Padovan, Romano. All. Fontana.

PISTOIESE (3-5-2):Seculin; Moretti, Portanova, Martina; Mezzoni, Suciu, Marcucci, Folprecht, Pertica; Bocic, Di Massimo. All. Alessandrini.

Maurizio Innocenti

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?