Rosa Elisa Giangoia
Rosa Elisa Giangoia

La Spezia, 21 marzo 2020 – Purtroppo la premiazione, che doveva svolgersi il 29 marzo nella Sala congressi dell'Nh Hotel, è stata annullata a causa dell'emergenza Coronavirus. Ma la XXVI edizione del premio nazionale di poesia e narrativa 'Il Golfo', kermesse organizzata dal centro culturale Il Golfo - presieduto, come la giuria (con altri membri Ignazio Gaudiosi, Stefania Tarabugi e Rossana Terzano), da Rosa Elisa Giangoia - ha definito, all'unanimità, i vincitori delle varie sezioni.

Per la poesia singola, il primo primo premio è andato a 'Non è deriva' di Franco Fiorini di Frosinone; per la narrativa inedita o edita, premiata 'Shekhinah" di Giovanni Braida di Viareggio. Ad entrambi un assegno di 500 euro e un'artistica targa personalizzata. Per fornire un’immagine più completa della partecipazione, la Giuria ha deciso di assegnare altri premi. E così nella poesia singola, seconda è 'Trasparenti pareti' di Marisa Cossu di Taranto e terza 'Dagli scogli di cemento' di Adriano Molteni di Milano; finalisti Pierangelo Scatena di Castelnuovo Garfagnana con 'Qui dove manchi', Paola Carmignani di Altopascio con 'Armonia', Mario Viola di Volpiano con 'Il mare nello specchio', Monia Casadei di Cesena con 'La notte richiede coraggio', Daniela Feltrinelli della Spezia con 'Isole – Tra Palmaria e Tino a volo d’uccello'; menzione d'onore a Celestino Casalini di Piacenza con 'La foglia, Emanuela Dalla Libera di Livorno con 'Ti terrò', Giovanni Ricci della Spezia con 'Immagini', Lida De Polzer di Varese con 'Attraversando la notte', Vittoria Spinardi di Manerbio con 'Perdita', Paolo De Silvestri di Asti con 'L’attracco', Ivana Scarzella di Torino con 'Carezza', Giuliana Galimberti di Como con 'Ali di farfalla', Francesca Croce di Ceparana con 'Le candele degli angeli' e Sonia Gagliardelli di Milano con 'Concerto di note nella notte'; premio della critica letteraria a Francesca Favaro di Padova con 'Nello specchio della letteratura volti femminili'.

Per la sezione narrativa, seconda 'Chocolate & The City' di Rona Persichetti di Milano e 'Burrasca per tre' di Marinella Gagliardi Santi di Rapallo; finalisti Luca Gilioli di Modena con 'La vita e l’opera di Raffaello Giovagnoli', Paola Grandi di Torino con 'La maschera della grande Eugène', Vincenzo Panzeca di Biella con 'La mia mamma aveva il morbo di Alzheimer', Alessio Rigillo di Milano con 'La chimica del sangue' e Nicola Valentini di Lodi con 'Ricorda il tuo nome'; menzione d'onore per Mario Balbi di Lerici con 'Nel labirinto della materia pensante', Armido Malvolti di Castelnovo ne’ Monti con 'Internet non ci basta più' e Franco Balduzzi di Arcola con 'Il vagito del mare'; infine il premio narrativa per l'infanzia a Franca Monticello di Vicenza con 'La lunga notte di Afra'.

Marco Magi