Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
24 giu 2022

Separazione consensuale tra il Paganico e il tecnico Gerardo Cocciolo

24 giu 2022

Si dividono ufficialmente e consensualmente le strade tra il Paganico e il tecnico Gerardo Cocciolo.

Dopo la sfortunata stagione scorsa, culminata col ritorno in Terza categoria dopo tantissimi anni, la società bianconera non ripartirà da Cocciolo. "Il Paganico calcio vuole a scanso di equivoci evidenziare che la separazione consensuale con Gerardo Cocciolo – dice una nota della società bianconera –, non si riferisce solo all’operato di allenatore, ma soprattutto al responsabile del settore giovanile, che con la sua competenza e dedizione ha portato a livelli di alta risonanza nella nostra provincia. Tutta la società lo ringrazia per il suo operato di cinque anni di impegno e competenza che certo non dimenticherà".

Dopo l’amara retrocessione in Terza categoria, c’è voglia di riscatto e di pronta risalita in casa Paganico. E soprattutto c’è voglia di ricucire lo strappo che si è avuto nell’ultimo anno con il paese ed i tifosi.

In questa ottica la società potrebbe optare per il ritorno come allenatore della prima squadra, dopo la parentesi di Roccastrada, di Federico Amedei, allenatore che potrebbe mettere d’accordo tutti. Amedei, dopo una buona parentesi al Roccastrada, era stato sostituito lo scorso anno dalla società, che gli aveva preferito Felici nonostante i buoni risultati.

Amedei, che è di Paganico, sarebbe l’indiziato numero uno per allenare la formazione bianconera, e farla ripartire dalla Terza categoria, magari puntando sui giovani del settore giovanile come base della prima squadra.

Acap

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?