Esordio casalingo per la formazione femminile della Gea contro una big del campionato. Oggi, per la seconda giornata del campionato di serie B, al palazzetto di via Austria arriva la Pallacanestro Prato. Palla a due alle 18. Le laniere all’esordio la scorsa settimana hanno ottenuto una vittoria, mentre la formazione di coach Faragli (nella foto) è reduce da un esordio shock, con la pesante sconfitta di Lucca, dove le biancorosse hanno rimediato un passivo superiore ai 40 punti. Vista l’assenza di 5 senatrici dello scorso anno, per coach c’è molto da lavorare, con il tecnico che ha promosso in prima squadra molte giovani dal settore giovanile, le quali dovranno prendere questa stagione come apprendistato in vista del futuro. Questa settimana Faragli ha lavorato più sulla testa delle ragazze che sul piano fisico, visto che il gruppo essendo giovane ed inesperto ha bisogno di una scossa. Nella prima giornata la formazione pratese ha vinto senza problemi contro Pontedera 58 a 28. La prima partita di campionato è sempre un’incognita e valutare la prestazione delle ragazze pratesi potrebbe portare a giudizi affrettati o sbagliati. E’ evidente però che la squadra pratese ha messo in mostra un ritmo e una qualità di gioco nettamente superiore alla squadra ospite.