Quotidiano Nazionale logo
7 mag 2022

Follonica, stasera è da dentro o fuori Col Valdagno in palio la semifinale

Dentro o fuori. Il Follonica stasera al Capannino affrronta ancora una volta il Valdagno (alle 20.45) nella sfida decisiva che premierà una squadra per l’accesso alle semifinali scudetto. Chi uscirà con il successo affronterà il Lodi. I biancazzurri, dopo il ko ai rigori, sanno benissimo che quella con i vicentini è una sfida apertissima a qualsiasi risultato. Il gol decisivo di Motaran dal dischetto fa capire che Pagnini e compagni non potranno mollare di un millimetro nei 50’ che rimangono anche perchè il Valdagno non lo farà. "Sono sicuro che i ragazzi sono pronti - ha detto il tecnico Sergio Silva - Il nostro obiettivo è quello di arrivare in semifinale ed è stato solo un incidente di percorso. Abbiamo sbagliato il primo tempo poi invece ho visto la reazione che mi aspettavo da parte dei ragazzi e abbiamo rimesso in piedi la partita. Adesso ci aspetta un’altra battaglia, ma la giocheremo di fronte alla nostra gente e dunque sono sicuro che ce la faremo. Questi ragazzi - ha chiuso Silva - hanno dimostrato durante tutta la stagione di saper fare delle cose straordinarie". Il resto dovrà farlo il Capannino: il palazzetto del Golfo è infatti pronto ad un’altra serata di gala. La formazione sarà la stessa: Barozzi a difesa della gabbia, Federico Pagnini e Fernando Montigel in difesa, Marco Pagnini e Davide Banini in attacco. Pronti ad entrare Francesco Banini, Didac Llobet, Andrea Montauti e Oscar Bonarelli. Il Valdagno è carico: il successo ai rigori ha "gasato" la squadra di Diego Mir che ha le carte in regola per sbancare ancora una volta il palazzetto maremmano.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?