Il Grosseto è tornato a vincere la sfida col Siena. Merito di una prova di squadra, merito di un gruppo che nella ripresa si è cementificato per andare a vincere una sfida fondamentale in termini di salvezza. A fine gara mister Lamberto Magrini è apparso iper soddisfatto. "Adesso cerchiamo continuità, domenica ci attende un’altra gara importante col Pescara. Dobbiamo ritrovare fiducia. Siamo una squadra giovane e per noi la fiducia è fondamentale – ha detto Magrini a fine incontro –. Le differenze in campo col Siena erano notevoli, e il nostro obiettivo era di limitare il gioco loro e di stare coperti. Sapevamo che avevano degli esterni bravi che ci avrebbero creato problemi".

E infatti nel primo tempo il Siena ha fatto la partita, ma poi il Grosseto nella ripresa l’ha ribaltata, prima pareggiando su corner, e poi colpendo due volte in contropiede col Siena sbilanciato in avanti. "Dopo il gol loro – ha aggiunto Magrini – siamo stati bravi a pareggiare subito. Poi ci siamo coperti e siamo ripartiti bene nella ripresa. Purtroppo quando non arrivano i risultati si perdono sicurezze, con il Siena eravamo partiti bene, poi siamo andati un po’ in crisi ma nel secondo tempo abbiamo costruito la vittoria".