Il Mugello sbarca a Casa Sanremo con tortelli e crostini

Il 6 febbraio in programma cooking show, degustazioni e tanto altro con un omaggio anche ai territori alluvionati

La conferenza di presentazione dell'iniziativa

La conferenza di presentazione dell'iniziativa

Firenze, 30 gennaio 2024 - A Casa Sanremo sbarca il Mugello martedì 6 febbraio. Le eccellenze del territorio saranno protagoniste con un menu ad hoc a base di tortelli mugellani, battute di manzo, crostini e pecora in umido per non dimenticare gli alluvionati del 2 novembre. Un’occasione per promuovere al meglio il territorio mugellano alla platea di Sanremo.

L’iniziativa è stata voluta dall’Unione Montana dei Comuni del Mugello e reso possibile grazie al coinvolgimento del Consiglio Regionale, di Vetrina Toscana, di Siaf, della Camera di Commercio e di PromoFirenze. I piatti della tradizione saranno proposti dallo chef Cristian Borchi, con il supporto dei collaboratori Alessio Pratolini e Matteo Cafarelli. Non solo ricette mugellane ma anche un omaggio ai comuni della piana fiorentina colpiti dalle devastanti alluvioni di novembre. In menu un piatto caratteristico: la pecora in umido. Un modo per ricordare che ancora ci sono famiglie e aziende in difficoltà e che Regione e territori limitrofi sono al loro fianco.

“L’Unione Montana dei Comuni del Mugello porterà a Casa Sanremo prodotti tipici ed eccellenze garantendo una promozione territoriale nel corso della kermesse canora più attesa dell’anno. Cooking Show, interviste televisive, spazi promozionali, per far conoscere l’ambito turistico” sottolinea il presidente del Consiglio Regionale Antonio Mazzeo.

A promuovere il Mugello a Sanremo anche tre influencer: Elisa Zanetti, blogger e content creator dal 2012, che sui suoi canali social si occupa di lifestyle a 360°: fashion, beauty & food; Lorenzo Gagliano, Food Advisor, che da una semplice pagina Instagram ha creato una community di amanti del cibo; Elisa Cresci, influencer fiorentina con la passione per il buon gusto e per la moda.

“La promozione della cultura locale e lo stimolo allo sviluppo economico rappresentano uno degli obiettivi della Camera di Commercio – spiega il presidente della Camera di Commercio di Firenze, Leonardo Bassilichi -. Iniziative come queste possono contribuire efficacemente a promuovere una migliore comprensione di un’area ricca di opportunità turistiche, gastronomiche e imprenditoriali, sostenendo nel contempo il tessuto produttivo maggiormente danneggiato dai drammatici eventi alluvionali degli ultimi mesi”. “Siamo felici di avere con noi, per la prima volta fra i territori, anche la Regione Toscana. Grazie a questa occasione – conclude il direttore marketing e commerciale di Casa Sanremo Umberto Labozzetta –, i nostri ospiti potranno apprezzare un menu ricco e caratteristico. Casa Sanremo è riconosciuta da tutti gli addetti ai lavori come importante punto di riferimento per il mondo dello spettacolo, della cultura e del turismo, e non solo durante i giorni del Festival della Canzone italiana".

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro