Sicurezza trasporto ferroviario, Baccelli: “A giorni un incontro con Ansfisa”

Le parole dell'assessore regionale

Diversi i problemi al nodo ferroviario fiorentino
Diversi i problemi al nodo ferroviario fiorentino

Firenze, 8 maggio 2023 – Un incontro tra Regione Toscana e Ansfisa, l'agenzia che si occupa della sicurezza del trasporto ferroviario dopo i problemi che si sono verificati a Firenze. È ciò che ha detto l'assessore regionale ai trasporti Stefano Baccelli. "Ho scritto parecchie lettere, le ho reiterate ai vertici di Ansfisa e di Rfi – ha spiegato -. E ho a giorni un incontro con Ansfisa che ha fatto in questi giorni un sopralluogo nell'area di Firenze per capire quello che è accaduto e se ci sono i presupposti affinché la Regione Toscana possa partire con un progetto sperimentale per i segnalatori anti-svio". Rispondendo ai giornalisti a margine di una conferenza stampa, Baccelli ha poi affermato che "il contratto è tra la Regione e Trenitalia e quindi, esclusi eventuali casi di forza maggiore, noi possiamo sanzionare, e sanzioniamo, Trenitalia quando ci sono dei disservizi anche qualora siano imputabili a Rfi. Ma il contratto è direttamente con Trenitalia".

Niccolò Gramigni

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro