Scippata nella notte, le urla fanno arrestare l’uomo

La donna è stata spintonata, i passanti che hanno sentito le grida della 36enne sono accorsi in pochi istanti

Carabinieri

Carabinieri

Firenze, 15 maggio 2024 – La spintona, le strappa il cellulare e fugge. Grazie alle urla della donna, i passanti chiamano il 112 Nue e i carabinieri arrestano un uomo di 36 anni del Benin.

È accaduto la notte scorsa nel quartiere di Novoli. L'arrestato è accusato di rapina. L'uomo, secondo quanto ricostruito, dopo aver avvicinato la vittima, l'avrebbe spintonata e si sarebbe impadronito del cellulare. La donna ha provato a inseguirlo, ha urlato e chiesto aiuto.

I passanti sono intervenuti in suo soccorso e hanno chiamato il numero di emergenza. I carabinieri del Nucleo Radiomobile, in perlustrazione, sono accorsi in pochi istanti riuscendo a bloccare il 36enne in via Paganini e a recuperare il cellulare.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro